LIVE Torneo dell'Acropolis - L'Italia dura un quarto poi la Serbia dilaga

17.08.2019 18:45 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE Torneo dell'Acropolis - L'Italia dura un quarto poi la Serbia dilaga

Arriva la seconda sconfitta nel torneo dell'Acropolis per gli Azzurri che durano solo un quarto contro una spumeggiante Serbia. Ottimo avvio per l'Italia che parte forte grazie alle fiammate di Belinelli e Brooks per il 15 a 14. Nei quarti centrali il gap tra e due squadre inizia ad aumentare con gli uomini di Djordjevic ispirati dalle giocate di Jokic e Bogdanovic per il 49 a 69 al 30esimo. Punteggio finale che vede i serbi trionfare sul 64 a 96.

CRONACA

Secondo appuntamento al torneo dell'Acropolis per l'Italbasket che affronta alle ore 17 italiane (18 locali) la Serbia di coach Djordjevic. Assenti per gli Azzurri Danilo Gallinari e Pietro Aradori che non scenderà in campo dopo che nella mattinata coach Sacchetti ha confermato che l'esterno bresciano non farà parte dei 12 convocati per il Mondiale. Appuntamento alle 17 live per la cronaca testuale del match! 

QUINTETTI

Italia: Vitali, Belinelli, Abass, Brooks, Biligha

Serbia: Bogdanovic, Simonovic, Milutinov, Jovic, Bircevic 

Altro forfait per l'Italia con Hackett che è costretto a rimanere fuori a causa di un virus intestinale, al suo posto nel quintetto Vitali che apre subito con la tripla prima dell'appoggio di Bogdanovic del 3 a 5 per la Serbia. Italia sicuramente molto più organizzata rispetto al match con la Grecia con gli Azzurri che si fanno trascinare da un buon avvio di Belinelli che ne infila 5 di fila e fa 10 a 9. Timeout Djordjevic. Brooks converte da tre l'assist di Filloy poi Marjanovic e Jokic riaccorciano sul 13 a 11. Prima frazione che si chiude con i liberi di Della Valle e la tripla di Micic del 15 a 14.

Gentile sale subito in cattedra con 5 punti consecutivi, ma la Serbia è puro talento e con Jokic ​​​​​​e Simonovic sorpassa sul 20 a 25 che costringe Sacchetti a fermare il gioco a 7 minuti e 19 secondi dall'intervallo. Italia in tilt mentre i serbi giocano sul velluto e con Jokic dalla lunetta riaggiornano il massimo vantaggio (+7, 20-27). Continua il break degli uomini di Djordjevic che sotto canestro non hanno avversari e distanza tra le due squadre che tocca il +9 (24-33) prima delle tripla di Vitali del 27 a 33 del 28esimo. Finale che vede la Serbia allungare sul 32 a 45 di fine primo tempo. 

Ripresa che si apre con un Della Valle ispirato che fa 7 in fila, ma dall'altra parte la compagine di Djordjevic non fa fatica a trovare la via del canestro. I serbi mantengono la doppia cifra grazie al duo Marjanovic-Bogdanovic e allungano sul 39 a 56. L'Italia scivola sul -20 (39-59) poi Gentile suona la carica del mini break (7 a 0) in favore degli Azzurri per il 47 a 61 che manda su tutte le furie Djordjevic che chiama timeout. Contro break in chiusura tutto a firma di Jokic che giganteggia nel pitturato azzurro siglando il 49 a 69 del 30esimo. Serbia che senza pietà continua ad inferire aprendo la forbice tra le due squadre. Bjelica ne mette a segno 3 di fila dalla lunga e i serbi toccano il massimo vantaggio sul 53 a 78. Match ormai in ghiaccio, la Serbia continua a condurre. Punteggio finale che premia gli uomini di coach Djordjevic che si impongono 64 a 96.

Italia-Serbia 64-96

Parziali: 15-14, 32-45, 49-69