LIVE LNP - Torino non stai sognando, la finale è tua...56-61 e Verona si inchina

3-0 targato Reale Mutua, che raggiunge la finale dei play-off promozione al termine di una partita molto equilibrata.
10.06.2021 23:04 di Emiliano Latino   Vedi letture
Fonte: Pianetabasket.com
LIVE LNP - Torino non stai sognando, la finale è tua...56-61 e Verona si inchina

Torino è la prima finalista di questo campionato di A2 dopo il 3-0 inflitto alla squadra di coach Ramaglia che oggi ha provato fino in fondo ad allungare la serie. La Reale Mutua ha sofferto e ha dovuto difendere come solo lei sa fare per rimettere in piedi un match che la vedeva rincorrere i padroni di casa. Nessun giocatore torinese in doppia cifra e punteggio molto basso hanno raccontato 40' molto equilibrati e fin quasi alla sirena dall'esito per nulla scontato. I torinesi festeggiano e continuano a sognare la promozione che a questo punto sarebbe ampiamente meritata.

Le parole di Lorenzo Penna che ha dovuto sostituire Cappelletti, uscito per infortunio alla schiena- "E' stata una partita combattuta come tutte le partite contro Verona: abbiamo alzato il livello di intensità e siamo stati bravi a portare l'acqua al nostro mulino con una grande difesa. Siamo felici, non abbiamo ancora fatto nulla, ma adesso andiamo in finale e ce la giocheremo con il coltello tra i denti".

La soddisfazione di coach Cavina al termine della partita "C'è grande soddisfazione e sono molto contento per i miei ragazzi: dovremo trovare un calibro per misurare gli attributi dei miei che hanno giocato una grande partita. Non abbiamo giocato benissimo, ma la determinazione e l'attenzione in difesa hanno fatto la differenza. Complimenti a Verona che ci ha messo in grande difficoltà...ora sotto con la finale che i nostri tifosi meritano e che giocheremo fino alla fine".

Il tabellino

Tezenis Verona - Reale Mutua Torino 56-61 (12-8, 21-21, 17-14, 6-18)

Tezenis Verona: Giovanni Tomassini 17 (0/4, 5/8), Phil Greene iv 9 (3/4, 1/7), Bobby ray Jones 9 (3/5, 0/3), Guido Rosselli 8 (1/1, 2/4), Francesco Candussi 6 (3/8, 0/2), Giovanni Severini 2 (1/1, 0/0), Giovanni Pini 2 (1/3, 0/0), Lorenzo Caroti 2 (0/3, 0/1), Brian Sacchetti 1 (0/0, 0/2), Davide Guglielmi 0 (0/0, 0/0), Andrea Colussa 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 8 / 13 - Rimbalzi: 35 6 + 29 (Guido Rosselli 8) - Assist: 11 (Guido Rosselli 7)

Reale Mutua Torino: Ousmane Diop 9 (2/5, 0/1), Jason Clark 9 (1/4, 1/2), Luca Campani 9 (1/3, 1/2), Lorenzo Penna 8 (1/3, 2/5), Alessandro Cappelletti 7 (2/3, 1/4), Kruize Pinkins 6 (2/2, 0/1), Mirza Alibegovic 5 (1/1, 1/6), Franko Bushati 5 (2/2, 0/3), Daniele Toscano 3 (0/1, 1/3), Giordano Pagani 0 (0/0, 0/0), Alessandro Origlia 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 16 / 20 - Rimbalzi: 29 3 + 26 (Ousmane Diop, Kruize Pinkins 6) - Assist: 11 (Mirza Alibegovic 5)

La cronaca

1°Q (12-8)

Palla a due vinta da Candussi che ha la meglio su Diop e Tomassini approfitta del movimento veloce della palla da parte dei sui per mettere dentro i primi punti targati Tezenis...dalla distanza. L'esperienza di Alibegovic che prima si iscrive alla partita dall'area e poi porta a casa il fallo in attacco di Rosselli. Parziale 3-2 (2') dopo la tripla corta di Candussi e quella di Cappelletti sputata dal ferro. Percentuali basse in questi primi minuti, si sparacchia un po' da tutte le parti:gli attacchi muovono bene la palla ma le mani sono ancora fredde - Post basso di Rosselli che trova Tomassini fuori area...sentenza ancora una volta e Verona avanti + 4. Clark sbaglia in penetrazione, il tap-in di Diop è da rivedere e sulla transizione offensiva coast to coast di Jones che appoggia facile e senza problemi. PARZIALE 10-2 (5') e Rosselli che giganteggia nel pitturato.  2°fallo commesso da Pinkins che viene fatto accomodare in panchina da coach Cavina...time out per lui...Torino non è ancora arrivata a palazzo. Ramagli inizia il valzer delle rotazioni, mentre gli ospiti hanno già mosso qualche pedina, da Campani a Bushati. Ancora nulla da fare per Diop che circondato nel pitturato, trova solo il ferro. Cappelletti torna mago e da  lontano trova la tripla vincente- Neanche il tempo di respirare e Greene tutto in velocità buca la difesa avversaria trovando la retina. PARZIALE 12-5 (7')- Stoppata di Diop su Pini ormai convinto di averla fatta franca da pochi passi...esitazione fatale e il gigante senegalese gli prende il tempo. Zona press allungata per gli uomini di Cavina che cercano di spezzare sul nascere le idee scaligere. Tripla sul primo ferro per Bushati...punteggio basso e percentuali altrettanto risicate. "Richiamato" Ramagli che non si trova d'accordo con il possesso palla concesso agli ospiti dopo la "tonnara" in mezzo al campo. 2/2 di Diop dalla lunetta dopo il fallo subito da Caroti (Verona è in bonus). Entra in campo Sacchetti, prima tripla per lui e primo ferro. Sulla sirena la sortita offensiva di Greene non trova fortuna, nonostante la fulminea penetrazione in area. PARZIALE 12-8 !!

2°Q (21-21)

Severini cerca Rosselli che segue con lo sguardo Pini dentro l'area, canestro e fallo di Toscano che lo manda al supplementare...fallito.

Diop torna e giganteggia subito nel pitturato per i punti del -4. Ancora un fallo fischiato a Toscano che cade su Clark mandandolo ko e zoppicando in panchina. PARZIALE 14-10 (1'). Arresto e tiro per Penna che accetta la sfida lanciatagli dalla difesa di Ramagli...canestro! Torino si è rimessa in scia e adesso è ad un solo possesso dalla Tezenis. Tripla di Toscano per il sorpasso targato Reale Mutua!! (14-15). 10/2 in avvia per gli scaligeri e successivo 4-13 per i torinesi- Fallo in attacco fischiato a Sacchetti su Toscano, il migliore dei suoi in questo secondo quarto. Tripla sul ferro di Campani e imitazione perfetta di Sacchetti che fa pari e patta negli errori dalla distanza. Parziale invariato e la Reale Mutua avanti +1 al 3'...contro sorpasso Verona con la tripla di Guido Rosselli, l'ex che non perdona. PARZIALE 17-15 (4') dopo l'errore dalla punta dell'arco di Jones. Entrambe sparacchiano dal perimetro, ma le difese stanno reggendo nel nome di una classica partita di play-off. Le braccia protese di Campani non spaventano Tomassini che trova la tripla del + 5 facendo sobbalzare tutto il Forum- Rosselli (3°assist) fa sempre la cosa giusta, palla dentro per Candussi trovato libero nel pitturato. + 7 Tezenis e time out richiesto da coach Cavina. 22-15 e l'assenza di Clark si sta facendo sentireStep-back di Alibegovic che trova la sua più classica delle triple...difficili e fondamentali nei momenti di difficoltà dei suoi- Gran palla di Bushati che trova libero sotto le plance Cappelletti che non sbaglia...ma poi la triple di Tomassini e Campani aumentano le percentuali. Adesso si segna con più facilità PARZIALE 29-25 (7') e timing perfetto di Pinkins che da dentro l'area non sbaglia. Zona per Cavina e i suoi e Verona che la soffre speso e volentieri- Erroraccio di Candussi da sue passi...imperdonabile. Jones recupera la linea di penetrazione di capitan Alibegovic, fallo in attacco e possesso scaligero. Doppia cifra raggiunta da Tomassini con il suo 100% ai liberi. + 4 veronese prima degli ultimi 60"...Greene sbaglia ma ci pensa Jones (oggi in forma soprattutto a rimbalzo) ad accarezzare la retina. Diop serve e Bushati in post trova un canestro importante. Tripla sul ferro per Greene, sirena ed intervallo lungo. PARZIALE  33-29 !!

3°Q (17-14)

Tomassini e Rosselli si prendono sulle spalle la squadra di coach Ramagli: Torino scrive a referto 8 uomini e ha pagato l'assenza di Clark (solo una contusione per lui, pronto a ritornare in campo fin da subito) uscito epr infortunio all'inizio del 2°quarto. Primo possesso per gli ospiti e falo di Rosselli su Pinkins dentro l'area- Infrazione dei 24" per gli ospiti che soffrono la difea aggressiva della Scaligera. Jones si palleggia sui piedi ma gli arbitri ravvisano un tocco di Cappelletti che protesta in maniera composta. Ottava pallla persa per i ragazzi di coach Ramagli che storce il naso in panchina. Ancora nessun punto iscitto a referto nei primi 2'...neanche la tripla di Alibegovic trova la retina. Tripla di Tomassini che ancora una volta sfrutta l'assist di Rosselli spalle a canestro e + 7 Verona... 36-29 2/2 per Diop e primi punti iscritti a referto per la Reale Mutua- Rosselli non la finisce di stupire, ancora assist e Greene ringrazia timbrando il cartellino dal perimetro. Cappelletti sbaglia da fuori e terzo fallo di Pinkins che non riesce a contenere Jones sul taglio in area. PARZIALE 39-31 (3'). Se Torino trova in post basso Pinkins, trova punti facili...Verona sfrutta il rimbalzo di Jones con la difesa ospite che lo guarda mentre segna il + 8. La dinamite nelle gambe di Cappelletti e il suo arresto e tiro riportano sotto la squadra di Cavina che contnua con la zona press. Clark bacia il ferro 3 volte, sfortunato il suo tentativo dal perimetro...Tomassini invece alza solo la mano e trova la tripla del nuovo allungo. Chi ha fatto l'assist?...Ovviamente Guido Rosselli. PARZIALE 44-37 (4') dopo i liberi a segno di Clark (primi punti per lui)- Step.back per Greene che si costruisce il tiro facile a segno, recupero palla ancora degli scaligeri e Jones porta a + 11 i suoi e Cavina chiede il minuto di sospensione. La pazienza di Verona ha la meglio sulla zona 2-3 che tanta acqua ha portato al mulino torinese. 48-37 (7') - Tap-in vincete di Toscano che arriva da lontano e trova il tempo giusto per "aggiustare" il tiro di Campani. Cappelletti si tocca la schiena e si accomoda in panchina...sembra una contrattura, il play spoletino aveva recentemente sofferto proprio in quella zona del corpo. Saccheti, ancora a 0 punti, trova il muro di Toscano che prende bene la posizione e si prende lo sfondamento. PARZIALE 48-40 (8') dopo i liberi di Campani (1/2)e il secondo fallo consecutivo di Saccheti (3° di serata)- Buon lavoro di squadra per gli uomini di coach Cavina che di raddoppio in raddoppio, costringono i padroni di casa all'infrazione dei 24". Tripla di Penna del - 5 !! (48-43). 2/2 per Caroti dalla lunetta per il fallo subito da Penna e doppio play per coach Ramagli che lancia il duo Tomassini/Caroti in cabina di regia. Tripla di Toscano sul ferro e possesso scaligero con la penerazione di Caroti che non va...sulla sirena Penna trova solo il ferro dalla distanza. PARZIALE 50-43 !!

4°Q (6-18)

Ultimo atto di questa gara-3, Ramagli conferma il doppio play e nessun americano in campo. Torino alle prese con lo stop di Cappelletti, lascia ancora seduti Pinkins e Clark, oltre a Diop, che nel 3°quarto ha visto poco il campo.

1/2 di Sacchetti ai liberi e gioco da tre punti per Campani che trova il canestro e il fallo di Severini. PARZIALE 51-46 (1') e tripla sul ferro di Alibegovic. Un minuto di confusione, tutti si vogliono mettere in proprio senza esito - Palla persa di Campani per il pressing di Tomassini dentro l'area- Rosselli, nostro MVP di giornata, riesce a recuperare l'ennnesima palla su Pinkins, frutto di una difesa impeccabile e attenta. 0/2 per lui dalla lunetta e si continua a non segnare. Bushati da 3 trova solo il ferro e il punteggio non si schioda...poi ci pensa Severini dll'area per il + 7 targato Tezenis. Cavina butta nella mischia Diop a 6' dalla sirena: Bushati con i piedi piantati per terra sbaglia la tripla...non meglio Jones che dall'altra parte non battezza il perimetro. Tripla di Penna e la Reale Mutua torna a -4...Ramagli richiama i suoi per il minuto supplementare. La partita è riaperta sul 53-49. Clark ruba palla a Jones e sulla  palla contesa conquista un possesso fondamentale: Post and post tra Clark e Pinkins e il tiro dalla media di Penna che non trova la retina. Tripla aperta di Tomassini sul ferro, Torino non ne approfitta e Bushati "pasticcia" con Diop per questa sanguinosa palla persa. Penetrazione di Greene che rimette la distanza di 6 punti e fissa il punteggio a 55-49 (6') Stoppatona di Candussi su Penna che gli cancella la lavagna senza pietà- Tripla di Clark pazzesca e - 3... Pick and roll Alibegovic/Diop, canestro, fallo di Rosselli e libero del pareggio a segno 55-55 ... CHE PARTITA !!! Ancora una grande difesa di Torino che costringe i padroni di casa all'infrazione dei 24" e Ramagli a chiamare il time out. Adesso l'inerzia è a favore degli uomini di Cavina che si dimostrano ancora una volta una squadra pazzesca. Tomassini ha fretta di bucare l'area ma trova il muro di Penna che mette bene i piedi e si prende il fallo in attacco fischiato dagli arbitri. 90" alla sirena finale e perfetta parità 55-55. 1/2 ai liberi per Jones dopo il 2/2 precedente (fallo di Diop)..vantaggio Verona. Tiro in avvicinamento di Clark che produce il contro sorpasso ospite. Ormai è punto a punto...Tripla di Rosselli dalla distanza che poi va anche a rimbalzo e commette fallo su Pinkins. Verona è in bonus e manda in lunetta l'americano (1/2) e + 2 Reale MutuaTomassini si arresta davanti a Clark ma Diop lo contrasta bene e gli concede solo il ferro. 5°fallo per Guido Rosselli che manda clark in lunetta (2/2) e Torino la mette in ghiaccio. Greene sbaglia la tripla e il fallo di Candussi manda in lunetta Pinkins per i liberi finali (1/2) e la serie si conclude qui.

-----------------

I roster

Tezenis Verona _ Greene IV, Sacchetti, Caroti, Colussa, Guglielmi, Candussi, Jones, Rosselli, Pini, Severini, Janelidze, Tomassini

Reale Mutua Torino _ Clark, Alibegovic, Pagani, Penna, Cappelletti, Campani, Pinkins, Toscano, Diop, Bushati

Il commento pre partita

E' il giorno di Gara-3 in casa Reale Mutua e ultime ore prima di un match point che potrebbe decretare l'accesso alla finale per gli uomini di coach Cavina. Quando si alzerà la prima palla a due all'Agsm Forum (ore 20:45), tutte le chiacchiere torneranno a zero e si giocherà una partita fondamentale per entrambe le compagini in campo. Da una parte la Tezenis di coach Ramagli, cercherà di riaprire il discorso per cercare di allungare la serie: Ramagli ha capito che il momento è delicato “La serie, in questo momento, è indirizzata verso i nostri avversari ma torniamo sul nostro campo di casa - ha commentato - Sappiamo che abbiamo disputato le prime due partite dando tutto ma non mettendo in piedi gare di qualità su entrambi i lati del campo. Se in gara 1 siamo stati più efficienti nella metà campo offensiva, siamo stati inefficienti in quella difensiva e viceversa la seconda gara". La Reale Mutua e il suo allenatore si sono blindati in un cerchio che tenesse fuori tutto quanto non sia solo basket giocato: le parole del patron Sardara, per quanto oneste e chiare, hanno aperto una breccia nell'ambiente, ancora scottato dalle recenti vicissitudini che hanno portato al fallimento dell'Auxilium. 
Se ne riparlerà nei prossimi giorni e le voci di un sempre più forte coinvolgimento economico del main sponsor (Reale Mutua) e l'avvicinarsi di una nuova cordata forte e riconosciuta sul territorio (si vocifera di un coinvolgimento di Acqua Valmora...?), tranquillizzano chi ha letto tra le righe della conferenza stampa del patron.
Cavina, sempre pragmatico e concentrato sull'obiettivo dichiarato, si fida come sempre dei suoi e sembra non essere scalfito per nulla dalle news che arrivano dall'esterno:" Arriviamo a gara-3 determinati e concentrati, le condizioni fisiche non sono delle migliori, avendo ancora qualche acciacco di troppo. Confido nel lavoro dello staff medico e la voglia di giocare questa partita, ci permetterà di superare queste piccole difficoltà. La squadra pensa esclusivamente alla partita di questa sera e sarebbe sbagliato farlo perché nei play-off i dettagli fanno la differenza- Le motivazioni sono sempre state alte e non dobbiamo cercarne altre, conoscendo le qualità di Verona, squadra costruita per vincere...pensiamo a noi stessi...".