LIVE Final Eight - Impresa Vuelle Pesaro che elimina Sassari dopo un tempo supplementare

12.02.2021 22:56 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE Final Eight - Impresa Vuelle Pesaro che elimina Sassari dopo un tempo supplementare

Ultimo quarto di finale che va in scena al Forum di Assago e che vede la Dinamo Sassari e la Vuelle Pesaro per un posto alle semifinali. Palla a due alle ore 20:45! La Carpegna Prosciutto è già in campo per lo shootaround prima di pranzo.

QUINTETTI

Sassari: Spissu, Gentile, Burnell, Bendzius, Bilan

Pesaro: Robinson, Filloy, Drell, Filipovity, Cain

Parte subito forte Pesaro con la tripla di Drell e la giocata di Robinson a cui risponde Gentile dalla media, 2 a 5. È il giovane estone che fa la differenza in questo avvio della gara con già 8 punti sul tabellino poi Robinson da oltre l'arco infila il 4 a 13 al 3'. Rimbalzo di Filipovity che lancia il contropiede della Vuelle finalizzato dalla terza bomba di Drell, 4 a 16 e timeout Pozzecco. Sassari esce dal timeout con la precisione al tiro pesante, Burnell, Spissu e Bendzius che accorciano sotto la doppia cifra di svantaggio, 13 a 18. Parzialone della Dinamo che permette ai sardi di trovare il primo vantaggio, Bendzius, Bilan e Gentile per il 21 a 18. Ritmi che non sembrano abbassarsi nemmeno in questo finale di periodo, Spissu è un furia e Sassari chiude avanti al 10', 26 a 24.

Sì rientra con il libero a favore della Vuelle dopo il tecnico a Pozzecco e la schiacciata di Delfino per il 26 a 27. Troppe palle perse da parte dei palleggiatori di Pesaro, Robinson e Delfino e il Banco di Sardegna prova a scappare con le rubate, 38 a 29. Non si fa attendere la risposta della compagine marchigiana, Robinson e Filloy e questa volta è Pesaro a rifarsi sotto e Pozzecco a fermare il gioco, 38 a 36. Momento positivo per la Vuelle che ora mette la freccia e sorpassa con l'instancabile Delfino, 40 a 44 al 17esimo. Sassari si affida al tiro pesante, Burnell e Spissu e la Dinamo è avanti all'intervallo sul 53 a 49.

Al rientro dall'intervallo lungo è la Dinamo a provare l'allungo con l'energia di Burnell, +13 al 24esimo sul 63 a 50.  Nel momento di difficoltà sono Delfino e Robinson a tenere aggrappati alla gara gli uomini di coach Repesa, 68 a 62 e questa volta Pozzecco ferma il gioco per bloccare l'inerzia. Robinson con il tiro pesante poi Cain e Delfino dalla lunetta permettono a Pesaro di rimettere la testa avanti, 68 a 69 al 28'. Finale in volata che premia la Dinamo Sassari, 2 triple consecutive di Gentile poi Bilan da sotto e Delfino dalla lunetta fissano il punteggio al suono della penultima sirena, 76 a 70 al 30'.

Percentuali che calano drasticamente in apertura di ultima frazione, Bendzius da sotto, ma i liberi di Drell e Robison G. valgono il -3, 78 a 75 al 32'. Pozzecco si fa espellere dopo un mancato fischio su Happ ed ora la gara si accende sull triple di Bendzius e Filipovity, 85 a 83 a 5'36'' dalla fine. Drell inchioda la parità a quota 85, Bendzius l'87 a 85 a metà ultima frazione. Dopo Cain anche Robinson J. è costretto a sedersi in panchina per 5 penalità, Bilan in lunetta allunga, 90 a 85 al 36'. Pesaro però non molla, Filloy su rimbalzo offensivo poi è Robison G. il protagonista che non ti aspetti e ne infila 5 in un amen, 90 a 92 al 37'. Bilan impatta dalla lunetta, ma Filipovity e Robison G. da sotto regalano il +4 alla Vuelle, 92 a 96 a 100 secondi dalla fine. Sussulto di Sassari con la tripla di Kruslin, -1 e 95 a 96 a 44 secondi dalla sirena finale. Delfino va lungo da oltre l'arco poi antisportivo ai danni di Filloy e Bilan che pareggia dalla lunetta sul 96 pari. Errore di Bendzius, Filloy con la tripla senza senso del +3, 96 a 99 e timeout Sassari con 14 secondi sul cronometro. Pesaro decide clamorosamente di non fare fallo e Gentile dalla lunga la impatta a quota 99, timeout Repesa a 1 secondo dalla fine. Fallo in attacco di Delfino, palla a Sassari che non trovo il ferro e si va all'overtime.

Meglio Pesaro in apertura di tempo supplementare, Drell e Filipovity per il 99 a 104 poi Spissu risponde dalla lunga e Robison G. di talento, 102 a 106 al 41'. Spissu con il 2+1 mentre Gentile con il canestro del sorpasso, 107 a 106. Errore di Filipovity dalla lunga, persa di Gentile con Pesaro che rimette la testa avanti con Drell e Filipovity, 107 a 110. Gara infinita, triple di Bendzius e Tambone, 110 a 113 a 1' dalla fine. Errore di Bendzius dalla lunetta poi Robinson G. appoggia il +5. Due errori di Sassari da sotto per la Dinamo. Vince la Vuelle Pesaro.

Banco di Sardegna Sassari-Carpegna Prosciutto Pesaro 110-115 d1ts