LIVE EL - Milano si spegne nel secondo tempo, il Pana espugna il Forum

03.12.2020 22:36 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE EL - Milano si spegne nel secondo tempo, il Pana espugna il Forum

Secondo impegno in una settimana sempre a domicilio per l'Olimpia Milano che ospita il Panathinaikos nella sfida valida per il 12esimo turno di EuroLeague. Milano è reduce dalla larga vittoria contro l'Alba Berlino mentre la compagine greca dalla debacle in terra francese contro l'Asvel. Palla a due alle ore 20:45!

QUINTETTI

Milano: Delaney, Punter, Micov, Brooks, Tarczewski

Panathinaikos: Sant-Ross, Nedovic, Papapetrou, White, Papagiannis 

Sant-Ross con i primi punti della gara poi assolo Olimpia con 8 punti consecutivi griffati Micov, Tarczewski, Brooks e Delaney che lanciano l'8 a 2 in avvio. Risponde il Pana con gli ex Olimpia, White e Nedovic valgono l'8 a 7. Sì accende Delaney, canestro dal centro dell'area e tripla più fallo del 14 a 7 di metà prima frazione. White in tap in, Delaney e Punter continuano a punire la retroguardia greca, massimo vantaggio sul 18 a 9. Fase della gara in cui le squadre si rispondono colpo su colpo, Mitoglou e Papapetrou accorciano sul -5, 22 a 17 all'ultimo giro di boa del primo quarto. Mack dalla lunetta ne infila solo uno e al primo riposo Olimpia avanti 22 a 18.

Shields apre il secondo periodo con il canestro del +5 mentre Bentil scrive il 24 a 21. Mini gap Olimpia, Hines da rimbalzo offensivo poi Roll dalla lunga, 29 a 21 e timeout Pana. LeDay e Roll, Milano tocca il +10, 33 a 23 e si rivede anche Datome a metà secondo periodo. Nuovo allungo per l'Armani Exchange, Tarczewski affonda la biname, Delaney dalla lunetta ora l'Olimpia mette 15 lunghezze tra le due squadre, 40 a 25. La tripla di Sant-Ross ridà un minimo di speranza ai Greens che vanno all'intervallo sotto di 12 lunghezze, 42 a 30.

Mack e Shields inaugurano la ripresa, 44 a 32 per i padroni di casa. Sono i due ex, Mack e Nedovic a permettere al Pana di rientrare sotto la doppia cifra di svantaggio, 48 a 40 al 24'. Shields da oltre l'arco riscrive il +10, ma Mack è in serata di grazia e aggiorna il suo score del quarto a quota 7, 53 a 45 e timeout Messina al 25'. Buon momento per la compagine greca che ha preso fiducia, White dalla lunga ed ora le distanze si accorciano, 55 a 50. Hines per un nuovo mini strappo Olimpia, +10, ma il Pana è vivo e con Mitoglou vola in contropiede ed affonda la biname del 60 a 54 di fine terzo quarto.

Sempre più vivo questo Panathinaikos, 1 su 2 di Papapetrou poi Mitoglou firma la parità sul 62 pari. Viaggi in lunetta per LeDay ed Hines intervallati dalla schiacciata di Mitoglou, 66 a 64 al 34'. Ancora dalla lunetta Milano trova punti facili, Punter e Delaney, 70 a 64 a 4'35'' dalla sirena finale. Mini parziale per gli ospiti, Nedovic in penetrazione e White dalla lunga, 70 a 68. Punter da oltre l'arco dopo un bel movimento di palla poi Nedovic dalla lunetta non sbaglia, 73 a 70. Shields in lunetta non sbaglia, ma il Panathinaikos sorpassa con le triple di Nedovic e Papapetrou, 75 a 76 e timeout Messina a 72 secondi dalla fine. Shields dalla media vale il +1, 77 a 76, ma Papagiannis inchioda il cioccolatino di Nedovic, 77 a 78. Delaney sbaglia la tripla del possibile sorpasso e Punter commette il suo quinto fallo su Nedovic, 1-2 dell'ex della gara e timeout Messina con 13 secondi sul cronometro, 77 a 79. Errore di Shields, fallo ai danni di Papapetrou che ne mette solo 1 su 2, 77 a 80. 

Olimpia Milano-Panathinaikos 77-80