EuroCup - L'attacco della Virtus Bologna è troppa roba per il Buducnost

03.02.2021 20:57 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EuroCup - L'attacco della Virtus Bologna è troppa roba per il Buducnost

Prima di ritorno nel gruppo G di Top 16 di EuroCup, che vede la Virtus Bologna (3-0) impegnata sul campo del Buducnost Voli (1-2). La vittoria significherebbe per la Segafredo la qualificazione ai quarti di finale ma,come ha detto Djordjevic in presentazione "sarà tostissima". La palla a due è prevista per le ore 19:00, con la diretta su Eurosport player e la diretta testuale di pianetabasket.com. Nella frmazione montenegrina esordio europeo sulla panchina del nuovo coach Dejan Milojevic, che in Aba Liga ha già vinto il turno dello scorso sabato sul campo dell' FMP per 59-85.

1Q - Pippo Ricci muove per primo il tabellino dell'incontro. La Virtus spreca due occasioni, così con 8'40" Ejim trova un gioco da tre punti. Teodosic ci mette 12 secondi per restituire il colpo 3-5, ma ne seguono altri e con 7'07" Zugic piazza la tripla 10-9. Gamble in lunetta fa 0-2, Ricci salva il rimbalzo e Gamble si fa perdonare due volte, perché poi va apareggiare la tripla di Ejim 13-13 con 6'. Il fallo di Ricci vale un libero per Cobbs, ma la Virtus non si danna in difesa. Con qualche difficoltà Gamble segna, poi Reed e Teodosic. Di nuovo Reed e Zugic in contropiede con 2'55" il 20-17 fa chiamare timeout a Djordjevic. Entrano Belinelli e Della Valle, Abass trova la risposta di Ejim, poi realizza Hunter mentre i bianconeri alzano l'intensità difensiva. Invece Ivanovic piazza un 2+1 con 40 secondi alla sirena, Belinelli accorcia in sottomano 25-23 al 10'. Niente triple per la Virtus.

2Q - Zoran Nikolic provoca un gioco con quattro punti 29-23 su errore della difesa su rimbalzo al tiro libero, 29-23. La difesa del Buducnost lavora bene sulla transizione bolognese, poi da una stoppata in difesa di Tessitori nasce un gioco da tre punti di Adams. Tessitori ne aggiunge due lavorando sul perno per il -1. Reed con 6'48" fa 31-28. Belinelli ci rimedia un tecnico (libero di Cobbs) 33-28. Belinelli esce zoppicando (problema muscolare), entra Teodosic e piazza la tripla, timeout Buducnost. Reed domina a rimbalzo e pizzica il 2+1, Virtus un pò nervosa. Tessitori segna andando a rimorchio di Markovic al 15' 36-35. Momento caldo, antisportivo per Tessitori con due liberi per Ivanovic, che li realizza e poi mette la tripla e il Buducnost allunga 43-37. Dal timeout di Djordjevic arriva una risposta perentoria con le triple consecutive di Markovic e Teodosic, su cui Milojevic deve fermare il gioco. Cobbs più 2, ma Weems con cinque punti in fila rovescia la testa della gara 45-48 con 1'50". Due liberi di Markovic, due di Ivanovic, tripla di Teodosic e 47-53 all'intervallo.

Piccolo giallo: Teodosic realizza con 32 secondi alla sirena, il Buducnost riesce a rimettere toccando palla dopo 8 secondi, togliendo così l'ultimo tiro ai bolognesi, con il tiro che non arriva sulla sirena per la pressione della Virtus.

3Q - Cobbs a segno, poi lo 0-5 bolognese. Cobbs accorcia ancora ma Weems e Gamble valgono il 51-62 di una Virtus sorniona. Strappo 5-0 del Buducnost contrastato da Teodosic e Alibegovic da tre per il nuovo +11. Ejim e Weems lo mantengono al 25'. Ancora timeout per il Podgorica, da cui Melvin Ejim ne esce con una tripla. Ma non c'è continuità nell'azione montenegrina. Teodosic e Ricci per il nuovo massimo vantaggio +12 con 1'28". Ivanovic con quattro punti, e Adams e Hunter dall'altra parte chiudono il quarto sul 65-77.

4Q - 0-5 con tripla di Weems e due di Adams per cominciare l'ultimo quarto. Cobbs e Nikolic accorciano, Abass mette una bomba subito rintuzzata da Sehovic per il 74-85 con 7'12". Reed tiene duro, ma Teodosic sente il calore del momento, mentre Markovic scrive in doppia fila i suoi assist. Con 1'58" Weems fa 84-97, il Buducnost affretta la manovra ma senza precisione al tiro. La tripla di Ejim arriva si, ma a 28 secondi dalla sirena finale. Abass e Cobbs per gli ultimi punti del match e l' 89-99 finale. Unico neo: Belinelli non è rientrato, vedremo di cosa si tratta.

Prosegue l'imbattibilità continentale e in trasferta per la Virtus Bologna anche in Montenegro, e si festeggia il superamento del turno con due giornate di anticipo. Belinelli lascia anzitempo il match toccandosi una coscia, purtroppo, ma non c'è problemi in campo perchè l'attacco della Segafredo è troppa roba per il Buducnost (25 asist, 9/20 da tre punti). Avanti verso la Coppa Italia, adesso.

Buducnost Podgorica - Virtus Bologna 89-99. Boxscore: 17 Cobbs, 16p+11r Reed, 16 Ejim, 14 Ivanovic, 9 Zugic, 8 Nikolic D., 5 Sehovic, 4 Nikolic Z., Della Valle per il Buducnost (1-3); 26 Teodosic, 14 Weems, 10 Gamble, 9 Abass, 8 Alibegovic, 7p+13as Markovic, 7 Adams, 6 Hunter e Tessitori, 4 Ricci, 2 Belinelli per la Virtus (4-0).