BCL - La Dinamo Sassari si fa incantare dalla bagarre del Nymburk

09.03.2021 20:26 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
BCL - La Dinamo Sassari si fa incantare dalla bagarre del Nymburk

Nel Game 2 di Basketball Champions League la Dinamo Sassari è chiamata a una prova di grande concretezza contro un avversario ostico come il Nymburk. Gli uomini di coach Amiel Oren si sono imposti su Bamberg nella prima sfida strappando la vittoria 91-87. Per affrontare la gara in Repubblica Ceca, il Banco è partito direttamente da Varese, per scendere in campo alle ore 18:30, con l'esigenza di riscattare la sconfitta interna nella prima giornata contro Saragozza.

1Q - con Hruban in panchina ma non in tenuta di gioco, all'avvio Happ intercetta e vola in contropiede 0-2. Pareggia Palyza, ma una lunga azione sarda diventa un 2+1 di Miro Bilan. Prewitt pareggia da tre per il Nymburk ma con 7'23" ancora Bilan 5-7. Sassari corre, ma il successo di Gentile è contrato dalla tripla di Dalton 8-9. Con 6'27" squadra ceca con bonus esaurito e due falli proprio per Dalton. Palyza però sorpassa con la tripla, mentre Burnell fallisce la quinta della Dinamo, ma poi realizza in contropiede su splendido invito di Spissu 11-11 con 4'50".

Il Nymburk pressa già nella metà campo sarda; poi segna con Prewitt e Harding. Kruslin accorcia con una tripla, e Burnell con 2'50" sorpassa di nuovo 15-16. Kruslin ne aggiunge due, poi Obashoan, visto anni fa ad Avellino, indovina il apri con un gioco da tre punti. Kruslin risolve una situazione delicata con una bomba, Obashoan e Kovar mettono cinque punti in fila entrando nell'ultimo minuto. Tecnico a Burnell, senza conseguenze per sbaglio del libero, però la ripartenza di Harding fa male: tecnico per Pozzecco e 2/3 ai liberi 25-21. Si rientra e Harding grazia il Banco con 0/2 ai liberi; Stefano Gentile ringrazia e con la tripla porta i suoi a +6. Nymburk attacca veemente ma con scarso ordine

2Q - Il Nymburk vuole mettere la gara sul piano della corsa, e forza l'inizio con pressing e canestro di Prewitt. Risponde Katic 27-23 ma l'energia ceca provoca due falli sardi in 80 secondi. Prewitt si ripete, Gentile spara una tripla senza ritmo, ma segna e Happ ne aggiunge due nel traffico, timeout Nymburk 29-28 con 7'51". Prewitt va in doppia cifra, così come Kruslin; Happ commette il terzo fallo. Burnell sorpassa; Zimmermann in lunetta fa 0/2 e Kruslin e Burnell segnano in due contropiedi consecutivi 31-36 con 5'36". Gentile piazza due bombe consecutive, per una Dinamo che dalla difesa very strong sta trovando un parziale eccellente e Bilan lo porta a 0-14 31-44. Il Nymburk torna a segnare, e con 1'54" la tripla di Kovar vale il 38-46. 0/2 di Bilan in lunetta, ma la difesa e due contropiedi di Burnell fa 38-50. Harding trova l'ultimo canestro per il 40-50.

3Q - Bilan e Zimmermann aprono il secondo tempo; Happ e Bilan ne aggiungono quattro 42-56 con 7'58". Kryz accorcia con quattro punti in fila; Prewitt un 2+1 per un 7-0 chiuso da Bilan, poi Burnell vale il 49-60. Gentile ne aggiunge due, e lo 0-6 strappo viene chiuso da Harding. Lo stesso, con 3'10" e 2'41" infila due triple consecutive per il nuovo 57-62, e Pozzecco ferma il gioco col timeout. Happ (ben sollecitato dal Poz) e Gentile escono dal minuto con due canestri, arriva il parziale 0-6 con Kruslin e la sospensione è per coach Oren Amiel Dalton accorcia, ma Happ fa 59-70. Dalton piazza la tripla, e dopo la persa di Katic, Obasohan sigla il 64-70 di una gara ancora apertissima.

4Q - Harding, Spissu, Harding (salito a quota 21), Burnell 1/2 in 67 secondi 68-73. Sassari fa muro con la stoppata di Happ, e Katic piazza la tripla che mancava alla Dinamo, timeout Nymburk. Zimmermann va in lunetta 0/2 ma segna nell'azione successiva. Bilan +8 ma Harding a segno con cinque punti in fila riporta la squadra ceca a -3 75-78. La persa di Gentile è timeout per Pozzecco con 5'57". Harding e Kriz tornano in lunetta 4/4; Nymburk manca poi il sorpasso con Prewitt e Spissu centra la tripla con 3'18" 79-84. Obashoan liberi 1/2, Bilan a segno con assist di Spissu +6, e Kruslin aggiunge un libero. Prewitt però riapre con una tripla 83-87 e Obashoan schiaccia il -2 con 1'14" e timeout per il Banco 85-87. Gentile serve l'assist a Bilan, che non si fa pregare +4. Timeout Amiel con 53 secondi e Palyza mette la bomba del -1. Arrivano la persa di Gentile e poi Sassari si fa mettere in confusione dalla girandola del Nymburk e Dalton segna il canestro della vittoria.

Nymburk - Dinamo Sassari 90-89. Boxscore: 28 Harding, 17 Prewitt, 10 Dalton per il Nymburk; 18 Gentile, 17p+11r Bilan, 17 Burnell, 15 Kruslin, 10 Happ, 7p+10as Spissu per la Dinamo.