NBA - Warriors: davanti alle difficoltà Steve Kerr pensa positivo

03.12.2019 15:09 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Warriors: davanti alle difficoltà Steve Kerr pensa positivo

Stanotte è toccato all'ultimo sopravvissuto delle Finals 2019 dei Warriors spiegare la disfatta di Atlanta: 79 punti segnati alla peggior difesa della NBA! Purtroppo Steve Kerr non va in campo, e alla stampa ha spiegato: "Credo che ognuno abbia giocato per se stesso e non per gli altri stasera. Siamo andati a perderci nel traffico anziché passare la palla. Siamo frustrati, senza ritmo e con l'ambizione di ognuno di voler vincere da solo la partita."

23 palle perse, undici nel solo terzo periodo, 3/17 da tre punti... "Non è facile per nessuno perdere, soprattutto per una squadra che si batte così duramente dall'inizio dell'anno, ed è andata incontro a sconfitte difficili da digerire. Pesa molto non vedere i propri sforzi ricompensati in maniera adeguata. Non dobbiamo perdere la fede, dobbiamo continuare a lottare. Il mio compito è proprio di vedere positivamente il futuro."