NBA - Senza Durant, i Nets hanno difficoltà a firmare Kyrie Irving. E i Knicks?

20.06.2019 12:14 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Senza Durant, i Nets hanno difficoltà a firmare Kyrie Irving. E i Knicks?

Prima di subire la rottura di un tendine d'Achille nelle finali NBA, la stella dei Golden State Warriors Kevin Durant stava progettando una vacanza con la guardia dei Boston Celtics Kyrie Irving, secondo quanto riferisce Frank Isola di The Athletic. Lo scopo del viaggio sarebbe stato quello di "passare del tempo di qualità insieme e tracciare il proprio futuro", con la free agency ormai imminente.

Durant e Irving possono uscire dai loro contratti ed essere liberi di firmare con chiunque dal 1° luglio. Molti analisti concordano che le franchigie favorite per assumerli sarebbero New York e Brooklyn. Anzi, quest'ultima veniva data pressochè certa. Ma in queste ore i Nets si sono bloccati per una riflessione. Durant perderà tutta la prossima stagione e si dovrà vedere come recupererà. Firmare adesso per mandare in campo il solo Irving sembra piuttosto un azzardo - e nel genere la franchigia non ha avuto molta fortuna nell'ultimo decennio. 

D'Angelo Russell è in definitiva una opzione più giovane e meno costosa. Al contrario, ai Knicks il proprietario James Dolan non si farebbe così grossi problemi, dichiarandosi disposto a fare tutto il necessario per sbarcare il duo in blu e arancione.