NBA - Gli Hawks stancano i corti Sixers per sconfiggerli meglio

12.01.2021 08:08 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Gli Hawks stancano i corti Sixers per sconfiggerli meglio

Presentandosi con solo nove giocatori ad Atlanta (Ben Simmons, Seth Curry, Tobias Harris, Shake Milton e Matisse Thybulle erano assenti) i Sixers avrebbero dovuto realizzare una grande prestazione per vincere. Joel Embiid fa il lavoro all'inizio del gioco: è dominante con 11 dei primi 13 punti della sua squadra.

Ma quando va in panchina a rifiatare, Atlanta ne approfitta. Break 10-0, la coppia Young-Collins che vola, 65-50 all'intervallo prima che Trae, a inizio ripresa, dia la stura ad un break 15.2 che porta il distacco a 30 punti, e la notte fonda scende rapida negli occhi dei malcapitati 76ers.

Atlanta - Philadelphia 112-94. Boxscore: 22 Young, 15 Hunter e Goodwin, 12p+11r Capela, 12 Collins, 10 Reddish per gli Hawks (5-5); 24p+11r embiid, 18 Joe, 15 Maxey, 14 Mathias per i Sixers (7-4) alla terza sconfitta consecutiva.