NBA - Con Steve Nash, vedremo un Kevin Durant a tutto campo

20.09.2020 10:33 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Con Steve Nash, vedremo un Kevin Durant a tutto campo

Steve Nash, ex playmaker di Mavericks, Suns e Lakers guiderà una squadra costruita per svolgere un ruolo importante nella Eastern Conference, con superstar come Kyrie Irving e Kevin Durant in testa.

Per quest'ultimo brulica di idee "Coach Nash": nella sua visione l'MVP della stagione 2014, con cui ha un rapporto molto stretto, è un vero tuttofare, capace di imporsi in tutte le posizioni, dall'1 al 5.

"Kevin, con la sua statura e le sue dimensioni, è un matchp problematico per tutti ", ha osservato nel podcast "The Old Man and the Three". “  Kyrie Irving è eccellente anche senza palla. Kevin può giocare tutte e cinque le posizioni e ho intenzione di usarlo in quelle cinque posizioni. Non vedo l'ora di utilizzare alcuni dei ragazzi della lista: Caris (LeVert), (DeAndre Jordan), Jarrett Allen, Joe Harris… ”. 

Guarda caso, anche il predecessore in panchina ai Nets Atkinson aveva detto di Durant le stesse cose, definendolo "un play di prim'ordine. Se ripensi a quando Russell Westbrook è stao fuoriuso ai Thunder (46 partite di regular season nel 2013-14), Kevin è stato il giocatore che più aveva la palla in mano e penso che quell'anno fosse un MVP. Può giocare in posizione 1. Nella NBA di oggi, da 1 a 5. Ovunque, nessun problema. Può dipendere dai diversi match-up, ma è in grado di farlo."