NBA All Star Game - Devin Booker sostituisce Damian Lillard

13.02.2020 17:16 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA All Star Game - Devin Booker sostituisce Damian Lillard

Devin Booker, la guardia dei Phoenix Suns, è stato convocato dal commissario NBA Adam Silver in sostituzione della guardia dei Portland Trail Blazers Damian Lillard - che ha riportato un infortunio ieri sera contro Memphis - nel Team LeBron per la partita All-Star NBA 2020, che si giocherà domenica 16 febbraio allo United Center di Chicago. Booker sostituirà anche Lillard nel contest MTN DEW® 3-Point 2020 di sabato 15 febbraio presso lo stesso United Center.

Booker ha guadagnato la sua prima selezione NBA All-Star nella sua quinta stagione nella Lega, diventando la prima All-Star dei Suns dopo Steve Nash nella stagione 2011-12. La guardia ha una media di 26,4 punti (10° in NBA), 6,3 assist e 4,2 rimbalzi mentre registra i massimi di carriera nella percentuale di tiro dal campo (49,6) e percentuale di tiri liberi (92,0).

Booker, il campione MTN DEW® 3-Point Contest 2018, si unisce a un gruppo di otto giocatori che include il campione del 2019 Joe Harris dei Brooklyn Nets e il 2020 All-Star Trae Young degli Atlanta Hawks.

Lillard, che è al quarto posto della NBA nel punteggio (29,5 ppg), salterà l'All-Star Game NBA del 2020 dopo aver subito una tensione all'inguine nella partita contro i Memphis Grizzlies il 12 febbraio. È stato nominato All-Star per la quinta volta in carriera.

Secondo le regole della NBA, quando un giocatore selezionato all'All-Star Game non è in grado di partecipare, il Commissario sceglierà un sostituto dalla stessa conference del giocatore che viene sostituito. Booker e Lillard giocano entrambi per le squadre della Western Conference.