Torna la Serie A, questa sera l'anticipo tra Reggio Emilia e Trento: in palio due punti preziosi

02.03.2024 09:30 di Iacopo De Santis Twitter:    vedi letture
Torna la Serie A, questa sera l'anticipo tra Reggio Emilia e Trento: in palio due punti preziosi
© foto di foto ciamillo

Dopo la pausa Coppa Italia e Nazionali, torna la LegaBasket Serie A con Unahotels Reggiana e Dolomiti Energia Trentino che questa sera apriranno la 21esima giornata di campionato. Sono 20 i precedenti tra le squadre, 19 gare di stagione regolare e una in Coppa Italia nei quarti di finale del 2015 (80-77 per Reggio Emilia). In totale i biancorossi sono avanti 12-8 ma Trento è avanti per 5-4 negli scontri diretti giocati in trasferta. Il match di andata, giocato domenica 5 novembre 2023 nel corso della 6ª giornata, fu conquistato dalla Dolomiti Energia per 98-88, grazie ai 17 punti e 9 assist di un super Hubb e dai 24 punti (10/11 al tiro) di un infallibile Grazulis. Palla a due alle 20:30 con diretta su DAZN.

Reggio Emilia: una vittoria per i playoff. La Unahotels arriva alla partita dopo una buona Coppa Italia. Battuta la Virtus Bologna ai quarti di finale, la squadra di coach Priftis ha perso in semifinale contro la GeVi Napoli - che il giorno dopo ha vinto il trofeo superando Milano - dopo aver avuto la testa avanti praticamente per tutto il match. È mancato un lungo nelle rotazioni, che invece ci sarà oggi: esordio al PalaBigi questa sera per Tarik Black. L'ex Lakers porta stazza sotto canestro e permetterà a Darion Atkins, ex di giornata, di spostarsi nel ruolo di ala grande. Vincere porterebbe due punti preziosi in chiave playoff e farlo di 11 punti sarebbe ancora più decisivo perché vorrebbe dire +4 punti sulla nona, +6 considerando gli scontri diretti.

Trento vuole tornare a correre. Sconfitta ampiamente in Coppa Italia ai quarti di finale da Milano, l'Aquila arriva alla partita dopo uno stop che può aver fatto bene. Prima della pausa, la Dolomiti Energia aveva vinto appena 3 delle ultime 10 partite ed era reduce da 1 vittoria nelle ultime 5. Nel frattempo sono arrivati i rinnovi di coach Paolo Galbiati e quello del capitano Toto Forray. Con ancora Quinn Ellis ai box, Trento cercherà di ripartire dalle sue certezze. "Dobbiamo giocare uniti, con entusiasmo, capacità di sostenerci l'uno con l'altro, con gioia nel saper esprimere una pallacanestro fresca e dinamica. Questo nelle ultime settimane per una serie di fattori e di ragioni ci è un po' mancato, ma sono convinto che questa breve pausa ci abbia fatto ricaricare un po' le batterie fisiche e mentali", ha detto Derek Cooke in sede di presentazione.