Lega A - Vanoli, Meo Sacchetti: "Andremo a giocare la nostra partita con consapevolezza e umiltà"

15.03.2019 21:45 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 215 volte
Lega A - Vanoli, Meo Sacchetti: "Andremo a giocare la nostra partita con consapevolezza e umiltà"

E' Varese la prossima tappa nel campionato della Vanoli, una città in cui coach Meo Sacchetti ha passato gran parte della sua carriera di giocatore e dalla quale ha ricevuto la cittadinanza onoraria. Ed è proprio l'allenatore biancoblu che presenta la sfida di domenica alle 17.10 alla Enerxenia Arena di Masnago contro la Openjobmetis, nella consueta conferenza stampa questa settimana sponsorizzata da VisionOttica Bonardi.

"Andiamo a Varese, un posto a cui sono particolarmente legato, contro una squadra che insieme a noi e a Brindisi è certamente la sorpresa di questo campionato.

Sarà una partita molto tosta perché affrontiamo una squadra forte in un palazzetto molto caldo, con un pubblico che sa aiutare molto la sua squadra. A Masnago, in uno dei templi della pallacanestro italiana, ci sarà sicuramente una bella atmosfera per tutti e noi, nel giocare lì, dovremo trovare ancora più stimoli per fare bene.

Varese è squadre capace di impedirti di giocare la tua pallacanestro. Ha nel suo roster giocatori in grado di accendersi in pochissimo tempo come Avramovic ma non dipende da un solo giocatore. Tutti in più di una occasione sono stati capaci di diventare protagonisti e decisivi per le vittorie.

Noi oggi dovremmo avere il via libera dallo staff medico sia per Stojanovic che per Ricci ma li rischieremo solo se saremo sicuri al cento per cento della loro condizione, altrimenti andremo con gli altri.

Quelli di domenica sono due punti importanti in chiave playoff sia per noi che per Varese perché dietro ci sono squadre che spingono molto, squadre che hanno cambiato molto per risalire e squadre che hanno gli scontri diretti a loro favore come Cantù con noi.

Come sempre noi andremo a giocare la nostra partita con consapevolezza unita a umiltà".