Lega A - Brusinelli: le parole dell'MVP George King di Trento

08.09.2019 15:20 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: Aquila Basket
Lega A - Brusinelli: le parole dell'MVP George King di Trento

In due partite nel giro di poco più di 24 ore alla BLM Group Arena George King ha segnato 37 punti, mandato a segno nove triple e fatto innamorare il pubblico di Trento non solo per la precisione al tiro dall’arco ma anche per la sua intensità a tutto campo da vero “equilibratore” dei quintetti di coach Nicola Brienza.

“Sono contento soprattutto delle due vittorie e del modo in cui sono arrivate – commenta King -: c’è spazio per migliorare in alcune situazioni, ma abbiamo fatto passi in avanti e sappiamo su cosa dobbiamo lavorare nelle prossime settimane e in vista dei prossimi impegni. A livello personale, sono contento di come mi sto inserendo nella squadra. Mi sento bene anche fisicamente, per questo devo ringraziare in particolare il preparatore atletico Andrea Baldi e tutto lo staff medico del club: credo di poter crescere nell’impatto che posso avere in campo per la squadra, devo riuscire a trovare il modo di “rubare” qualche canestro facile lavorando meglio senza palla. Se riesco a fare di più in quest’area del gioco posso diventare ancora più incisivo in attacco, aprire spazi anche per i miei compagni e averne di più sul perimetro”.

E per i fan bianconeri il “Re” è già uno dei giocatori di riferimento della nuova versione della Dolomiti Energia che dal 25 settembre comincerà a fare sul serio in Serie A e 7DAYS EuroCup.

“Il supporto del pubblico? È fantastico, i tifosi di Trento mi stanno già facendo sentire a casa. Quello che posso fare per loro e per il club è dare il massimo in ogni partita, essere me stesso e aiutare squadra e organizzazione a vincere. Abbiamo una lunga strada da percorrere assieme, questo è solo l’inizio ma credo che sia un buon modo di cominciare”.

Le due vittorie con Pesaro e Cremona nel VII Memorial Gianni Brusinelli hanno mostrato una Dolomiti Energia in crescita di condizione e di “chimica”: venerdì e sabato nel Torneo “Città di Jesolo” il livello si alzerà ancora, visto che i bianconeri affronteranno venerdì 13 i campioni d’Italia di Venezia e poi il giorno seguente una fra Treviso e Virtus Bologna.