FIBA pubblica le linee guida su riduzione stipendi nei contratti tra club e giocatori

20.04.2020 15:13 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
FIBA pubblica le linee guida su riduzione stipendi nei contratti tra club e giocatori

Le attività sportive in tutto il mondo sono state sospese a causa dell'escalation della pandemia di Coronavirus. Tutti si aspettano di tornare alla normalità il più presto possibile, ma non si sa quando e molte controversie sono nate sul fatto che le società debbano o meno pagare gli stipendi dei giocatori senza la prestazione sportiva.

Chiaramente molti si sono rivolti alla FIBA, che nella giornata odierna ha pubblicato (qui) un comunicato con le linee guida da rispettare. Ovviamente solo per questa circostanza e non per un futuro in cui sarà superato il problema. Queste le riduzione di salario previste per il periodo di blocco delle attività in controversie soggette all'arbitrato, da definire in base a parametri indicati come la situazione finanziaria contingente della società:

- 0-20% su contratti che prevedono guadagni da 0-2.500 euro al mese

- 50% per contratti che prevedono guadagni di 2.500 euro e oltre al mese.