Stella Azzurra, un rapimento dietro la fuga di Yannick Nzosa?

09.09.2019 08:24 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Stella Azzurra, un rapimento dietro la fuga di Yannick Nzosa?

Yannick Nzosa è un giovane prospetto della Stella Azzurra Roma che, in forza alla Sapori Veri Roseto, avrebbe dovuto esordire ieri nella Supercoppa di Lega Pallacanestro A2 nella trasferta degli abruzzesi a Caserta.

Invece il giocatore congolese classe 2003 si è reso irreperibile dopo l'ultimo allenamento con Roseto, inviando attraverso i social un messaggio di addio e spiegando che si sta trasferendo all'Unicaja Malaga, in Spagna.

Da parte della società romana non c'è ancora un comunicato ufficiale, ma sembra che sia partita una denuncia che ipotizzerebbe il rapimento di minore, coinvolgendo nella questione anche la FIP e la FIBA. E se per Roseto si tratterà di dover sostituire un giocatore che nei piani di coach D'Arcangeli avrebbe avuto minuti importanti in ogni partita, per la Stella Azzurra è una vicenda che mina alla base l'essenza stessa del basket giovanile.