LBA & FIP - Riposizionamento in A2: manca una regola...

05.06.2020 07:49 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA & FIP - Riposizionamento in A2: manca una regola...

Avvicinandoci alla data fatidica del 15 giugno in cui le formazioni di serie A dovranno comunicare l'intenzione di riposizionarsi in A2 o di confermare l'iscrizione alla serie A, ci si accorge che manca una regola ad hoc che lo permetta.

Addirittura il presidente di Legapallacanestro Pietro Basciano, in una recente intervista, ha spiegato che l’idea sarebbe quella di accettare riposizionamenti solo in caso di numero di squadre dispari, cosa che al momento non avverrebbe col ripescaggio in A di Torino e il probabile passo indietro in serie B di Imola.

Secondo SB Daily, invece l’idea della FIP - che potrebbe approvarla nel Consiglio federale in programma oggi - sarebbe quella di varare una regola per garantire il riposizionamento in A2 a chi lo chiederà entro il termine stabilito del 15 giugno, lasciando a LNP la facoltà di integrare l’organico in caso di numero dispari con ripescaggi dalla serie B.

Pesaro e Pistoia sarebbero ad oggi le candidate più probabili per un passaggio di categoria a scendere, mentre a salire dalla serie B ci sarebbe soltanto la candidatura di Cento.