Supercoppa - A Brindisi il terzo posto: battuta Cremona

22.09.2019 20:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Supercoppa - A Brindisi il terzo posto: battuta Cremona

Due delusioni diverse, ma altrettanto intense per Cremona e Brindisi che alle ore 18:00 si affrontano al Palaflorio di Bari nella finalina per il terzo posto della Supercoppa italiana.

Per la Vanoli di Meo Sacchetti è quella di un traguardo mancato dopo un tempo supplementare, riuscendo a tenere la testa alta contro un avversario che aveva mostrato il dominio quasi assoluto in area.

Per la Happy Casa di Vitucci, dopo l'illusione del primo quarto quasi perfetto, è arrivata la rimonta della Reyer con i Campioni d'Italia a mostrare il repertorio garantito dalla continuità tecnica del roster. Ma aver risalito la china per essere fermati da due dubbie decisioni arbitrali consecutive, è stato davvero un boccone amaro da digerire.

LA PARTITA. L'Happy Casa Brindisi conquista il terzo posto superando la Vanoli Cremona in rimonta. Gli uomini di coach Vitucci, sotto 55-37 alla fine del primo tempo, hanno fatto registrare un parziale di 12-29 nel terzo periodo ribaltando poi la gara nell'ultimo quarto. La partita si decide nei minuti finale. Brindisi, avanti di 5, subisce la tripla di Tiby del -2. Dopo una serie di errori arriva il canestro di Gasparri e la tripla di Martin per il 78-85. Ma la Vanoli non molla, 1/2 di Stojanovic ai liberi e 2/2 di Tiby, poi Ruzzier per l'83-85 a 20" dalla fine. Zanelli va in lunetta e chiude definitivamente la partita.

Vanoli Cremona: Mathews 15, Tiby 12, Stojanovic 12, Ruzzier 10

Happy Casa Brindisi: Thompson 17, Gaspardo 15, Zanelli 12, Iannuzzi 10.