A2 Femminile - Il Basket Club Bolzano Alperia ospita Milano per ritornare al successo

13.12.2019 00:16 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 Femminile - Il Basket Club Bolzano Alperia ospita Milano per ritornare al successo

Sfida difficile ma non impossibile quella che andrà in scena sabato 14 dicembre alle 20:30 al PalaMazzali di Viale Trieste a Bolzano, con ospite un lanciatissimo Milano reduce da 4 vittorie nelle ultime 4 giornate, con scalpi anche eccellenti, uno su tutti 15 giorni fa, quello di Carugate, con un sonoro 69 a 58.
Nell’ultima giornata le milanesi hanno invece avuto la meglio sul Ponzano, 79 a 65, con 25 punti di Cicic, 20 di Toffali e 13 di Beretta.
Squadra pericolosa il Sanga, sta viaggiando a pieni giri sull’onda dell’entusiasmo per le ottime prove disputate e si presenterà a Bolzano con grande determinazione per continuare la striscia vincente. Le padrone di casa reduci dalla beffa di Mantova, quando dopo aver condotto la gara si sono fatte superare proprio sul finale lasciando la vittoria alle avversarie per un sol punto.
Sfida quindi importantissima, tra due squadre che hanno tutte le carte in regola per far bene e non le vogliono sciupare.
Coach Sacchi presenta le avversarie: “Forse la squadra più in forma del momento, con tre vittorie convincenti consecutive, tra cui quella di Carugate, dopo un inizio difficile dovuto ad infortuni vari ma soprattutto all'aver affrontato subito le squadre favorite, non ha perso morale, anzi , grazie anche al gran lavoro tecnico e mentale di coach Pinotti è riuscita a dimostrare di valere quanto se non di più delle altre squadre. Toste fisicamente, dinamismo, ottimo tiro da 3 punti di tante giocatrici, aggressività e fiducia dei propri mezzi. Quaroni, Toffali, Beretta Cicic e Guarneri formano un quintetto che non ha bisogno di presentazioni; Lussana, Carrara, Trianti e le loro tante giovani rappresentano una panchina di tutto rispetto. Noi dobbiamo reagire alla pessima prestazione di sabato scorso, cercare di lavorare meglio in attacco cercando solo un po’ più di fiducia e un po’ più di cattiveria soprattutto nei momenti importanti. E’ una partita che vale molto per il morale e soprattutto per la classifica.”