A2 F - Avanti tutta con la 23ª giornata di campionato

09.03.2019 12:35 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A2 F - Avanti tutta con la 23ª giornata di campionato

Il ventitreesimo turno di Serie A2 propone diverse sfide di spessore, tra cui sicuramente da segnalare Alpo-Crema nel Girone Nord e Bologna-Faenza nel Girone Sud.
La sfida tra le venete e Crema può mettere in palio il primo posto, con Alpo prima a quota 38 con due punti di vantaggio sulla squadra di Sguaizer, forte di un +8 nello scontri diretto dell’andata. Ad attendere e provare a inserirsi in questo duello è Costa Masnaga, anch’essa a due punti dalla vetta, attesa dalla sfida in casa contro Marghera, che in settimana ha accolto la britannica Gaskin. Il derby Castelnuovo Scrivia-Moncalieri, con le “Giraffe” avanti di due punti sulle “Lunette”, può mettere in palio il quarto posto: all’andata +7 per Pieropan e compagne, da tenere d’occhio. Anche qui però c’è un terzo incomodo in agguato: è Udine, che va in trasferta a Carugate. Il programma della giornata prevede una partita molto interessante al PalaLupe tra San Martino di Lupari e Sanga Milano, con la squadra di Pinotti lanciata, dopo la vittoria con B.C. Bolzano, all’inseguimento dell’ottavo posto. La formazione di coach Sacchi è attesa in trasferta da Varese, reduce da due vittorie di fila contro Crema e Moncalieri e riabilitata nella lotta salvezza.  E a proposito di salvezza, fondamentale la sfida tra Ponzano e Pall. Bolzano, con la squadra di Pezzi a -4 dalla zona Playout che non può mancare lo scontro diretto. Chiude l’elenco delle partite la sfida tra Vicenza e Albino: la squadra di Corno (seppur rabberciata) cerca la vittoria contro l’ex di turno Brcaninovic.

Nel Girone Sud l’evento principale è il derby tra Bologna e Faenza, con le emiliane che proveranno a vendicare il -1 dell’andata (effetto di un gran canestro di Schwienbacher) in una partita che potrebbe dire molto nella lotta per le prime posizioni in classifica e il fattore campo al primo turno. Impegno in trasferta per la Magnolia Campobasso che sfida la Cestistica Savonese, reduce dall’avvicendamento forzato di coach Vito Pollari (per problemi fisici) con Fulvio Bracco. Sfida interessante a Palermo dove le siciliane (prive di Cupido) sfidano Umbertide, impegnata nella difesa del sesto posto in classifica. All’inseguimento delle umbre c’è San Giovanni Valdarno, che sfida Civitanova Marche: anche per le marchigiane match fondamentale per difendere l’ottavo posto, l’ultimo valido per i Playoff. Una posizione per cui lotta anche Selargius, attesa dalla difficile trasferta sul campo di La Spezia. Insomma, tantissime partite che potranno dire molto in ottica classifica finale: nel programma anche tanto in zona salvezza, con Forlì che prova a darsi delle chance ospitando il Cus Cagliari; Nico Basket che, allontanatosi il nono posto, prova a darsi una chance ospitando Athena Roma, reduce dal ritorno alla vittoria della scorsa settimana (55-52 contro Savona); da tenere d’occhio anche Elite Roma (anch’essa vincente sabato scorso) che ospita Orvieto, che all’andata vinse di 13 punti.