A1 Femminile - Sara Crudo rimane all’Allianz Geas

28.05.2020 08:20 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
A1 Femminile - Sara Crudo rimane all’Allianz Geas

Una meritata conferma per la sorpresa rossonera della scorsa stagione. Sara Crudo rimarrà all’Allianz Geas per l’annata 2020-21, dopo aver dimostrato molto in campo durante la prima esperienza a Sesto. L’ala ligure del 1995, ex Vigarano e Venezia, si è guadagnata col duro lavoro e con la capacità di farsi trovare sempre pronta un posto ben definito nella squadra allenata da coach Cinzia Zanotti.

Sara è un’ala molto fisica, che fa della rapidità e dell’accelerazione il proprio marchio di fabbrica. Dopo una tiepida stagione passata alla Reyer, Crudo all’Allianz Geas ha trovato il giusto clima e la perfetta sintonia col resto della squadra e con lo staff, chiudendo la stagione, terminata precocemente a causa dell’emergenza sanitaria, con una media di 6.9 punti (49% da due, 34% da tre, 87% dalla lunetta), 3.7 rimbalzi e 1.3 assist e alcune prestazioni di rilievo come quella in casa con Bologna (16 punti, con 4/4 da due, 1/1 da tre e 5/5 ai liberi, 2 recuperi, 3 assist e 24 di valutazione) e quella con Lucca, la penultima giocata dalle rossonere (17 punti, con 5/5 da due, 1/3 da tre, 4/4 ai liberi, 9 rimbalzi, 3 rubate, 5 assist e 34 di valutazione).

Tutta l’Allianz Geas è lieta della conferma di Sara e non vede l’ora di proseguire con lei il cammino già ben avviato. Abbiamo chiesto a coach Zanotti una riflessione sulla passata stagione disputata dall’ala e sulle sue potenzialità future: “Dopo un inizio in leggera difficoltà, poiché proveniva da un anno di scarso minutaggio, Sara ha compreso in pieno la situazione in cui si trovava e che cosa io le stavo chiedendo ed è riuscita a fare un campionato sempre in crescita. Crudo è capace di mettere notevoli dosi di energia e ha grandi potenzialità fisiche: per la prossima stagione un obbiettivo sarà migliorare ulteriormente le sue qualità tecniche, soprattutto con la palla in mano, e aumentare ancor più l’intensità, già alta. Sono molto contenta di quel che Sara ha fatto in campo dopo il primo periodo di adattamento e attendo per la prossima stagione la conferma di quanto di buono ha fatto vedere, assieme a un miglioramento ulteriore dal punto di vista tecnico, di mentalità e intensità”.

Questo il commento della diretta interessata: “Sono davvero molto felice che la società e lo staff mi abbiano dato fiducia per poter continuare in rossonero nella prossima stagione. Questo significa che durante l’ultimo anno è stato fatto un buon lavoro. Ringrazio la società, il presidente e tutto lo staff per questa occasione: continuare a giocare in questa squadra dal passato glorioso per me è solo motivo di orgoglio. Non vedo l’ora di iniziare. Dispiace ovviamente aver terminato l’ultimo campionato in anticipo, ma cercheremo di ripartire da dove abbiamo interrotto. La speranza è quella di vivere una stagione di soddisfazioni: non sarà sicuramente facile, ci saranno diverse difficoltà, ma cercheremo di affrontarle con entusiasmo, secondo lo ‘stile Geas’. A Sesto c’è sempre un clima di serenità: in questo ambiente, sempre con i piedi per terra e consapevoli dei nostri limiti, possiamo provare a puntare in alto”.