BSL - Coronavirus. La Turchia non si arrende e slitta a fine aprile

08.04.2020 14:58 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
BSL - Coronavirus. La Turchia non si arrende e slitta a fine aprile

La Federazione turca (TBF), nonostante le notizie in arrivo dall'Italia, fa slittare ancora una decisione, spiegando che rivaluterà la situazione del Coronavirus nel paese in merito al rinvio dei campionati di pallacanestro nel paese il prossimo 30 aprile.

"Continueremo a seguire questo periodo fino al 30 aprile 2020 e prevediamo che i nostri club, i giocatori di basket e tutte le parti interessate del nostro mondo della pallacanestro abbiano una comprensione delle relazioni sportive e delle situazioni contrattuali e rivaluteremo la situazione prendendo in considerazione il decisioni delle nostre istituzioni statali e richieste dei nostri club ", ha affermato la Federazione turca in una dichiarazione ufficiale. BSL, insieme a tutti i campionati in Turchia, è stato chiuso il 20 marzo.

TBF ha anche affermato che la ripresa delle competizioni richiederà innanzitutto che "tutti i fattori di pericolo per la salute" scompaiano ". L'obiettivo della Federazione è di continuare la stagione "il più presto possibile" una volta che le condizioni lo consentano.