EuroLeague - Barcelona, Jasikevicius si prende la colpa della sconfitta

01.05.2021 00:16 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EuroLeague - Barcelona, Jasikevicius si prende la colpa della sconfitta

Commenta la sconfitta in gara 4 a San Pietroburgo il coach del Barcelona Sarunas Jasikevicius: “Congratulazioni a Xavi e allo Zenit. Era chiaramente la squadra con l'energia per combattere dal primo momento. Era chiaramente la squadra che stava dando la giusta fisicità e ovviamente meritava di vincere. 

Devo assumermi la responsabilità come allenatore per non aver preparato la mia squadra nel modo giusto. Ho cercato di fare il lavoro nel miglior modo possibile per spiegare alla mia squadra come sarebbe uscito lo Zenit. È una squadra con un grande carattere, con giocatori molto validi, che ha un grande spirito combattivo e non concederà nulla gratis. 

Niente nella vita è gratis ed è più che ovvio che come allenatore non ho fatto il mio lavoro. Questa è la mia responsabilità e cercherò di farlo capire ai miei ragazzi un po' meglio per la partita decisiva a Barcellona. Perdere il primo quarto in questo modo, facendo solo tre falli, è molto doloroso per me come allenatore. 

Perdere la battaglia del rimbalzo per 14 è molto doloroso per me come allenatore. E cercherò di preparare meglio la mia squadra per Gara 5. La qualificazione per le Final Four richiede di farsi un culo così, finché non sarai più in grado di stare in piedi. Non sto facendo il mio lavoro troppo bene se i miei giocatori non stanno combattendo nel modo giusto".