LIVE BCL - Vittoria della Happy Casa Brindisi sul Neptunas Klaipeda

11.12.2019 22:27 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE BCL - Vittoria della Happy Casa Brindisi sul Neptunas Klaipeda

La classifica del gruppo D della regular season di Champions League è cortissima, e per questo la vittoria stasera al PalaPentassuglia contro il Neptunas Klaipeda (4-3) è quasi obbligatoria per la Happy Casa Brindisi (3-4). Palla a due ore 20:30.

Il commento: il primo tempo è il festival dell'attacco, ma nel secondo quando gli uomini di Vitucci ripartono con l'intensità difensiva giusta, le abilità balistiche della formazione lituana fino a quel punto straordinarie, si sgonfiano e il Neptunas arriva alla meta senza più forza per resistere a una Happy Casa che si è fatta travolgente.

Gailius apre le marcature, ma Banks tra assist e in proprio propizia l' 8-0 di Brindisi. Williamson accorcia con una tripla, ma Thompson prima e Banks che ruba palla e si invola 12-5 e timeout lituano. Janavicius accorcia, seguito da Williamson ma Gaspardo piazza la bomba. Masiulis al 5' fa 15-11, la gara entra nel vivo. Gaspardo e Banke per la ripartenza pugliese, Gailius segna da due dopo aver sparacchiato da tre; Thompson con 3'26" fa 21-13. A Williamson risponde Ikangi; ma strappano Masiulis e Delininkalinis da tre 23-20, e Vitucci prende minuto con 2'09". Gailius trova due liberi; Ikangi allunga l'elastico poi Masiulis torna a -1. Troppa frenesia tra i brindisini, che poi nell'ultimo minuto subiscono il sorpasso di Williamson. Mancano tre secondi, sufficienti al tecnico del Neptunas per beccarsi un tecnico, che Banks capitalizza per il 26-26.

Buon scatto del Klaipeda che strappa 0-5 con Galdikas e la bomba di Janavicius in apertura. Iannuzzi e Stone non realizzano, e di là arriva una tripla di Delininkaitis che fa male 26-34 al 12'. La reazione con Zanelli e Campogrande porta al 2+1 di Stone. Masiulis replica da due, poi con 6'27" Tyler Stone torna a segnare 31-36. Lasciato solo, Delininkaitis piazza la terza bomba personale, poi Janavicius e Galdikas tengono il +10 dalle grinfie di Banks 33-43. Tocca ancora a Banks seguito da Stone 4-0, ma anche Olisevicius si aggiunge alla lista delle triple 37-47. Nell'azione seguente lo stesso Olisevicius commette fallo in attacco e Vitucci prende timeout con 3'55". Il Neptunas continua a comandare con due liberi di Gailius; Banks e Brown portano fieno in cascina, recuperando un pò di aggressività in difesa, 41-49 con 2'03" e il gioco lo ferma il coach lituano. Il cui attacco stecca alla ripresa del gioco e Campogrande mette la bomba. Thompson ruba palla a Slavinskas e Banks ne aggiunge altri due più libero supplementare 47-49 al 19', parziale 10-0. Galdikas finalizza i due liberi regalati dalla terna, Vitucci prende tecnico e Gailius mette il libero. La persa di Campogrande sono due liberi per Gailius per il +7 con 22 secondi. Fallo su Brown lanciato alla schiacciata, che poi segna i liberi dopo 4' di discussioni al tavolo. 49-54.

12/18 da tre per il Klaipeda, con 10/10 ai liberi. Assist di Banks per Brown in apertura secondo tempo; poi diversi errori dalle due parti e al 22' Sedekerskis schiaccia il +5. Thompson e Gailius mantengono le distanze; Banks e Stone - che ci mette anche una stoppata - fanno il -1 perché il lungo manca il libero del pareggio con 6'22". Masiulis va per il +3, ma Brown e Thompson sorpassano 61-60 al 25'. Il Neptunas sbatte sulla difesa della Happy Casa così alla fine Gaspardo trova l'allungo con la bomba del +4. Thompson allunga la striscia 66-60 con 3'59", timeout Klaipeda. Al rientro due liberi per Janavicius pareggiati dal solito Thompson con un 2+1 finalmente riuscito 69-62 al 27'. Sedekerskis e Brown tengono le distanze, poi da un recupero di Stone (15a persa dei lituani) arriva Brown per un altro gioco da tre punti 74-64 entrando nell'ultimo minuto del quarto. Thompson chiude l'ultimo strappo con i punti del 76-64.

Galdikas accorcia dopo 1', ma Stone replica subito. Williamson accorcia con 7'46" +10 Happy Casa. Il cui tiro da tre non paga stasera, ma quello da due di Stone, in schiacciata, rimette il +12. Timeout. Masiulis da tre al 34'; ma John Brown è lesto a rinnovare il +11. Anche perché Brindisi continua a pressare, le triple lituane sono diradate nelle statistiche e Stone (dunk) e Zanelli rilanciano i pugliesi 86-71 con 4'23". 2/2 di Gailius ai liberi trova la replica pronta di Banks. Coach Rinkevicius prende timeout per uno scarto di 15 punti che con 3'42" sul cronometro comincia a essere pesante. Neptunas in bambola: Zanelli ruba palla a Janavicius, subisce fallo da Gailius e ai liberi fa 2/2. Masiulis risponde con 2'49", sempre +15. La Happy Casa vola in attacco e Banks manda Stone a schiacciare. Il Neptunas strappa uno 0-4 poi Brown schiaccia il 94-79, ed è ancora timeout lituano. Gailius fa 1/2 in lunetta (23/24 di squadra stasera) entrando nell'ultimo minuto. Klaipeda alla frutta: Banks a segno, Thompson ruba palla ma Slavinskas trova due liberi. Poi si chiude con l'airball di Masiulis, che sancisce il ribaltamento del -10 dell'andata in Lituania. finisce 96-82.

Happy Casa Brindisi - Neptunas Klaipeda 96-82. Boxscore: 22 Banks, 19p+11r Brown, 17 Stone e Thompson, 10 Gaspardo, 4 Ikangi e Zanelli, 3 Campogrande per Brindisi (4-4); 19 Gailius, 17 Masiulis, 10 Williamson, 9 Janavicius, Galdikas e Delininkaitis, 4 Sedekerskis, 3 Olisevicius, 2 Slavinskas per il Neptunas (4-4).