La prima Coppa dei Campioni per la Squibb Cantù: 1982

25.03.2020 10:20 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
La prima Coppa dei Campioni per la Squibb Cantù: 1982

Il 25 marzo 1982 nella città di Colonia, la stessa che dovrebbe attendere le Final Four 2020 di EuroLeague se mai si arriverà a giocarle, si svolse un'altra finale che vide in campo, per la Coppa dei Campioni, la Squibb Cantù e il Maccabi Tel Aviv.

In una Sporthalle piena, di fronte a 8000 fan, Antonello Riva, Pierluigi Marzorati & C. si trovarono di fronte i campioni uscenti del 1981 (battuta la Virtus Bologna), già finalisti nel 1980 contro il Real Madrid.

Un ricordo di Marzorati: "Quando sono arrivato in hotel il giorno prima della partita, ho trovato un messaggio del presidente della Juventus, Giampiero Boniperti, ed è stata una motivazione in più per me e la squadra perché tutto lo sport italiano ci stava guardando, sperando in un successo continentale. L'arena era piena di fan gialli provenienti da tutta la Germania e da tutta Europa, ma anche da Cantu abbiamo avuto 600 fan che urlavano per noi dal primo minuto".

Il Maccabi era il favorito e ha guidato 18-20 dopo 10 minuti, ma il duo straniero di Cantù Bruce Flowers-Charles Kupec ha portato il team a un vantaggio di 44-39 nell'intervallo. Il Maccabi si è riportato avanti 46-47, ma Riva e Flowers hanno rilanciato Cantù, dando un margine a doppia cifra, 65-55, con 12 minuti rimasti. Il Maccabi è riuscito a recuperare fino all' 81-78, ma Perry ha mancato un tiro con 40 secondi rimasti e la precisione al tiro libero ha permesso a Cantù e al presidente Allievi di celebrare la vittoria.

Risultato finale: 86-80. Kupec ha aperto la strada con 23 punti, Flowers 21, Marzorati 18 e Riva 16. Berkowitz e Silver hanno segnato 16 punti ciascuno per il Maccabi. Cantù divenne la prima squadra a vincere tutti e tre i principali titoli europei in quell'epoca: l'EuroLeague, la Coppa delle Coppe e la Coppa Korac.