Ecco le Divise dell'Old Star Game 2020 di Treviso in edizione Awards

21.02.2020 12:44 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Ecco le Divise dell'Old Star Game 2020 di Treviso in edizione Awards

Si è svolta questa mattina presso il BHR Treviso Hotel, la presentazione delle divise da gioco dell’Old Star Game 2020 - Awards Edition in programma sabato 22 febbraio alle 20.45 al PalaVerde svela le divise ufficiali e l'elenco dei presenti al grande evento. L'iniziativa organizzata dall'agenzia We for You Events&Communication di Ale Nava con la collaborazione di Treviso Basket ed il patrocinio di Fip e Legabasket, celebrerà con un tributo alla memoria il ritorno al PalaVerde i Miti dei gloriosi anni '80, '90 e 2000 del basket trevigiano, in segno di continuità con l'esaltante ritorno in serie A del nuovo corso societario tornato nella stagione in corso tra i professionisti. Sarà un'edizione Awards che celebrerà il lustro di vita della manifestazione lanciata nel 2016 e giunta alla sua quinta edizione, che nelle 4 edizioni precedenti a Reggio Calabria, Bologna, Desio e Trieste ha raccolto 46.500 euro devoluti ai Charity Partners.

Alla presenza di Audie Norris, prima grande stella straniera di Treviso dal 1985 al 1987 e alla guest star Darko Peric, attore serbo della serie spagnola “La Casa di Carta” su Netflix, sono state presentate le divise ufficiali della manifestazione: la casacca che sarà indossata dai Miti di Treviso  presenta richiami  alla maglia del primo Scudetto della Benetton nel 1991/92, ma anche alla modernità del Treviso Basket. “La maglia della selezione di Treviso, con i richiami biancoverdi del grande passato ma anche i colori biancoblù del presente, rappresenta una sorta di fusione tra quello che è stato e quello che è oggi: abbiamo voluto creare qualcosa che rispecchia la realtà attuale della città”, spiega l'organizzatore Ale Nava.                            

L’appuntamento con la storia per rivivere i fasti d’oro del passato è stato fissato per sabato 22 Febbraio alle ore 20.45 al PalaVerde: i grandi del passato di Treviso sfideranno una selezione “Awards” con la presenza dei partecipanti alle precedenti 4 edizioni dell'Old Star Game col ritorno a Villorba di tanti storici avversari e sfide dell'epoche d'oro del basket di Treviso. Per l’occasione, potrà esserci anche la presenza di vedere tra gli “Awards”, anche i Miti delle città Italiane, dove l’evento non ha mai fatto tappa.

Per Treviso, tra i ritorni eccellenti in panchina, spicca quello di Petar Skansi, l'architetto del primo storico Scudetto del 1991/92 che riporterà al PalaVerde tantissimi grandi protagonisti di quell'indimenticabile primo successo. La selezione “Awards” vedrà anch’essa il ritorno in panchina di uno storico avversario, come Carlo Recalcati, finalista di 2 finali scudetto contro Treviso con Varese e Fortitudo Bologna.

I fondi raccolti dall’incasso dei biglietti saranno devoluti al Charity Partner Officina Creativa – Made in Carcere, una cooperativa sociale non a scopo di lucro, di cui ne è Ambassador Santo Versace e nata nel 2007 dalla Fondatrice Luciana Delle Donne, che produce e vende manufatti : borse, braccialetti, accessori, confezionati da detenute, alle quali viene offerto un percorso formativo, con lo scopo di un nuovo e definitivo reinserimento nella società lavorativa e civile. “Oggi nel Mondo c’è sempre più povertà e persone che hanno bisogno di aiuti per un reinserimento nella società civile. Anche grazie allo Sport, questi contributi ci danno ulteriore forza per contaminare la nostra causa” dice Luciana Delle Donne.

Ecco i Rosters ufficiali delle due selezioni protagoniste sabato sera. Nella squadra di Treviso ci sarà anche Giacomo Tozzini, grande appassionato e tifoso storico che ha acquistato l'Experience sulla piattaforma Charity Stars e potrà vivere l'occasione di condividere l'evento insieme ai suoi Miti. Nella formazione degli Awards ci sarà anche Darko Peric, l'attore serbo della serie TV “La Casa di Carta” guest star della manifestazione.

TREVISO: Andrea Bargnani, Riccardo Pittis, Massimo Iacopini, Andrea Gracis, Davide Bonora, Alberto Vianini, Bostjan Nachbar, Denis Marconato, Tomas Jofresa, Tyus Edney, Massimo Bulleri, Matteo Soragna, Audie Norris, Massimo Minto, Paolo Pressacco, Nino Pellacani, Pietro Generali, Maurizio Ragazzi, Luca Sottana, Fabio Morrone, Cristian Mayer, Davide Piccoli, Ezio Battistella. La panchina di Treviso sarà lunghe da ospitare anche delle Icone della storia ; Aldo Ermano, Adriano Zin, Angelo Motta, Nereo Righetti, Luca Antenucci, Francesco Cuzzolin.

Allenatori: Petar Skansi, Frank Vitucci.

AWARDS: Antonello Riva, Roberto Premier, David Rivers, Stefano Attruia, Giacomo Galanda, Alessandro Abbio, Flavio Carera, Michele Mian, Corrado Fumagalli, Andrea Pecile, Diego Fajardo, Sani Becirovic,  Alberto Ardessi, Moreno Sfiligoi, Livio Valentinsig, Marco Spangaro, Roberto Fazzi, Andrea Gianolla, Andrea Michelori, Dimitri Lauwers, Darko Peric.

Allenatori: Carlo Recalcati, Tonino Zorzi.