Serie C - Virtus Imola incontra il Gaetano Scirea

07.12.2019 23:49 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - Virtus Imola incontra il Gaetano Scirea

Dopo la battaglia di Ferrara, l’Intech Virtus Imola riabbraccia il proprio pubblico, ospitando al PalaRuggi il Gaetano Scirea domenica 8 dicembre.

Per tradizione, Bertinoro rappresenta la tipica squadra ostica da affrontare, molto dura in difesa, magari poco elegante in attacco, che cerca spesso di spingere il match sulla fisicità.

Realizzare tanti punti contro i bianconeri è sempre difficile e per la Virtus c’è già il prologo estivo durante il torneo sui conti forlivesi: in quell’occasione, Imola si presentò con solo 8 effettivi a disposizione, senza Kos, che aveva appena risolto consensualmente il contratto, Piani Gentile, Orlando e coach Regazzi per impegni personali precedenti. Arrivò la sconfitta 69-78, ma molto merito fu da attrib uire all’eccellente prestazione al tiro (soprattutto dalla distanza) di Montaguti (27 punti personali). Oggi la guardia è ai box per un brutto infortunio.

Coach Alessandro Tumidei è stato ufficializzato dalla Federazione Sport Sordi Italia alla guida della Nazionale Sordi di Basket, in vista di Euro 2020. Complimenti a Tumidei da parte della Intech Virtus Imola.

Finora in campionato il Gaetano Scirea ha ottenuto, come i gialloneri, 4 vittorie, a fronte di 6 sconfitte. Ko contro Virtus Medicina nell’ultimo turno, quindi, a ritroso, Anzola, Pol.Arena e Ferrara. Ma prima di questo poker di sconfitte i bianconeri superarono Lugo, Bologna Basket, Molinella e LG Competition; nel mezzo, gli stop con Scandiano e Olimpia Castello. Alti e bassi in un avvio di campionato, comunque nelle previsioni iniziali.

I punti nelle mani tra i bianconeri ce li hanno Matteo Bracci (13 punti di media a gara), Mattia Ricci (10), Gabriele Rossi (17) ed Enrico Solfrizzi (8).

L’Intech ha la possibilità di salire in graduatoria, alzando l’asticella del proprio cammino nel girone, ma servirà fisicità ed atletismo per uscire dalla gabbia ospite.

Ci sarà il debutto casalingo per Ante Planinic, già in campo al PalaPalestre di Ferrara.