Serie C - Endiasfalti Agliana si prende il derby con Montale e il terzo posto

11.03.2019 14:14 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - Endiasfalti Agliana si prende il derby con Montale e il terzo posto

Pronto riscatto Endiasfalti Agliana. La squadra di Mannelli rialza la testa dopo il ko contro Firenze e lo fa nella gara più sentita, prendendosi il secondo e ultimo derby della stagione. A Montale finisce 75-81 per gli uomini in maglia neroverde, che così possono festeggiare il ritorno al terzo posto.

 

Al PalaBertolazzi è gara vera per 40’ e non deve illudere il cospicuo vantaggio di Agliana sul finire del primo quarto perché l’Axa non si dà per vinta e nella ripresa la rimette in piedi. La contesa, così, si risolve solo nel finale (75-78 a 20” dalla fine) ma va sottolineato come la Endiasfalti abbia tenuto le redini del match dal 1’al 40’. La Pallacanestro Agliana ha dovuto far fronte a una rotazione accorciata da una condizione fisica deficitaria della squadra ma chi è stato chiamato in causa, anche i più giovani, ha risposto presente. Grande prova sotto le plance (50-30), dove Tuci ha tirato giù 17 rimbalzi (conditi con 16 punti) mentre il miglior marcatore dei neroverdi è risultato Rossi con 21 punti

 

«Voglio fare complimenti ai ragazzi – è il commento di coach Tommaso Mannelli - perché abbiamo vinto contro una squadra che ha giocato una patita intensa e di qualità e ci ha tenuto sempre sulla corda. La mancanza di energia si è fatta sentire e nella ripresa abbiamo subito l’aggressività di Montale e la loro intensità e questo ci ha portato a fare alcune scelte sbagliate non riuscendo a chiudere la partita. Su questo, dobbiamo lavorare. Nel complesso la squadra mi è piaciuta così come l’atteggiamento dei ragazzi – conclude. Per contrastare i loro strappi ci siamo affidati alla nostra esperienza e fisicità».

 

CRONACA

 

La partenza aglianese è perfetta: a metà primo quarto la Endiasfalti è già in doppia cifra di vantaggio con la schiacciata di Tuci che vale il 5-16 e al 9’ addirittura 7-25. Prima del 10’ Montale ricuce con un break di 5-0 (12-25) ma la Endiasfalti conduce con ampio margine tutta la seconda frazione, chiusa 33-46 e al cui termine viene espulso per tenico e antisportivo Magni.

 

Poco dopo Montale perderà anche Evotti per infortunio ma nella ripresa si rende protagonista di una rimonta che cambia volto al match. Con Della Rosa ed Evotti i biancoblù si portano sul 42-48 del 22’ e al 25’ sono sul 50-54. Agliana ritrova compattezza in difesa e piazza con Rossi e un contro break di 12-0 che vale il 54-70 del 34’. Non è ancora finita perché praticamente da solo Riisma confeziona il 63-70 del 37’ e nonostante i punti di Tuci e Sollitto a 27” dalla fine è tutto aperto sul 75-78. Di là Nieri fa 1/2 dalla lunetta mentre poco dopo arriva il contropiede decisivo Tuci-Razzoli.

 

TABELLINO

 

Axa Montale – Endiasfalti Agliana 75-81

Montale: Della Rosa 9, Magni 13, Del Frate 5, Onuoha 2, Evotti 6, Milani 2, Niccolai ne, Mati 6, Del Chiaro, Ani 6, Riisma 26. All. Angella

Agliana: Bogani 14, Rossi 21, Solitto 4, Tuci 16, Nieri 9, Razzoli 4, Biagioni ne, Cantré ne, Arceni 2, Salvi 11, Limberti. All. Mannelli

Parziali: 12-25, 33-46, 54-58