Serie C - Coppa Toscana. Abc Castelfiorentino cede in casa al Biancorosso Empoli

01.09.2019 04:35 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Serie C - Coppa Toscana. Abc Castelfiorentino cede in casa al Biancorosso Empoli

Cinque giorni di preparazione sono pochi, troppo pochi per vedere in campo un’Abc diversa. Quella scesa al PalaBetti questa sera, infatti, è stata come da pronostico un’Abc pesa sulle gambe, un’Abc che ha accusato i duri carichi atletici di questo avvio di stagione e allo stesso tempo le difficoltà realizzative per non aver, in pratica, ancora messo mano ai meccanismi offensivi. Difficoltà che sono emerse di fronte ad una squadra che si è indubbiamente presentata a questo appuntamento in una fase più avanzata della preparazione, dimostrando freschezza e anche sprazzi di buon gioco. Una partita, insomma, servita a testare la condizione fisica dopo questi primi cinque giorni di preparazione, preparazione che riprenderà puntuale lunedì in vista del secondo impegno di Coppa in programma domenica prossima a Capannoli contro Valdera.

Quintetti:
Abc: Belli, Terrosi, Zani, Verdiani, Delli Carri.
Biancorosso: Landi, Falaschi, Calugi, Maltomini, Ghizzani.
Dopo quattro minuti l’Abc prova ad allungare con capitan Delli Carri (9-4), ma il Biancorosso spinge sull’acceleratore: Maltomini per il -3, seguito da Falaschi che prima impatta a quota 14 e poi infila il sorpasso (14-16 al 5′). I carichi atletici si fanno sentire, l’Abc è pesa sulle gambe e gli ospiti scappano affondando un break di 0-14: 14-26 dopo 8 minuti. I gialloblu faticano a trovare fluidità in attacco tanto quanto, al contrario, i biancorossi viaggiano su percentuali altissime: la tripla di Pinzani vale il 15-31. Pucci dalla lunetta cerca di interrompere il digiuno, ma il parziale del primo quarto è da brividi: 17-35.
Verdiani-Cantini e l’Abc tenta di invertire la rotta (23-40), ma Falaschi è ancora letale dell’arco (23-43). La penetrazione di Calugi al 16′ vale il 24-48, cui rispondono sei punti consecutivi di Verdiani e Pucci per il 30-48 a 1’30” alla sirena di metà partita. Ma il Biancorosso è in pieno controllo e si va al riposo lungo sul 32-53.
Un mini break gialloblu di 8-1 inaugura la ripresa: 44-59 a metà frazione. L’Abc stringe le maglie difensive, gli ospiti accusano la pressione castellana e Verdiani dalla lunetta fa 2/2 per il -13 al 27′ (46-59). Il Biancorosso, però, mantiene l’inerzia e la terza frazione si chìude sul 49-66.
Scali e Verdiani aprono l’ultimo quarto per il 53-66, ma Ghizzani nel pitturato fa pesare tutta la sua esperienza: 54-69 al 34′, che subito dopo diventa 54-71 con il +2 di Landi allo scadere dei 24”. Negli ultimi tre giri di lancette la squadra di Mazzoni mantiene saldo il controllo, e il derby si tinge di biancorosso.

ABC SOLETTIFICIO MANETTI – BIANCOROSSO EMPOLI 66-76

Parziali: 17-35; 32-53 (15-18); 49-66 (17-13); (17-10) 66-76

Abc Solettificio Manetti: Lazzeri ne, Zani 3, Pucci 15, Iserani, Terrosi 8, Scali 4, Daly 3, Cantini 5, Cicilano ne, Verdiani 16, Delli Carri 9, Belli 3. All. Betti. Ass. Manetti, Piccini.

Biancorosso Empoli: Falaschi 9, Mancini, Malventi 3, Berti 13, Pinzani N., Pinzani C. 9, Sbrana, Ghizzani 10, Maltomini 4, Landi 4, Mugnaini 4, Calugi 20. All. Mazzoni.

Arbitri: Sgherri e Rinaldi di Livorno.