A2 Playoff Semifinali Gara 1 Givova Scafati batte Assigeco Piacenza 79 a 69

21.05.2022 23:45 di Carmine Sorrentino   vedi letture
L'MVP Monaldi e Clarke
L'MVP Monaldi e Clarke
© foto di Foto Givova Scafati Basket

Come avevamo detto in fase di presentazione, questa semifinale era difficile da inquadrare perché se da una parte c’era la capolista del girone rosso e squadra imbattuta tra le mura amiche, dall’altra c’era una squadra davvero in forma che era approdata in semifinale con un crescendo di vittorie.

La vittoria di una delle due quindi non doveva meravigliare nessuno. E nessuno si è meravigliato dopo la bella gara giocata e vinta dalla Givova Scafati.

Veniamo alla gara.

Alla palla a due Rossi manda in campo Clarke, Monaldi, Ikangi, Cucci e Daniel a cui Salieri contrappone DeVoe, Pascolo, Guariglia, Querci e Sabatini.

Gara combattutissima fin dall'inizio con un susseguirsi di canestri da ambo le parti. In più Scafati però ci mette la solita gran difesa e prende un po' di vantaggio. Come abbiamo detto il vantaggio non supera mai i 6 punti e si va avanti a canestri alternati fino alla fine della prima frazione con Scafati che fissa il risultato sul 20 a 16 con un canestro di Rossato negli ultimi secondi di gioco.

La seconda frazione di gioco si apre con due libri di DeVoe che ne realizza uno soltanto poi c'è lo show di De Laurentiis, Rossato e Cournooh che portano a 10 i punti di vantaggio degli scafatesi. Sabatini replica insieme a Guariglia che infila una bella tripla da posizione centrale. Gli scafatesi attaccano molto bene anche il ferro e questo libera spazio per le triple di Clark e Cucci che approfittano della difesa interna di Piacenza.

A fine frazione Scafati conduce di 10 punti sul 40 a 30.

Fino a questo momento ci sono 12 punti per Monaldi, nella Givova, e 11 punti per Tommaso Guariglia tra le file dei piacentini.

Nella terza frazione di gioco, tra gli ospiti , è incominciata ad affiorare la stanchezza e la Givova ne ha subito approfittato allungando vistosamente.

La difesa scafatese è sempre molto aggressiva e in attacco sono pressoché infallibili costruendo tiri facili che portano il vantaggio a dilatarsi fino al 67 a 45 di fina fine terza frazione.

Nell'ultima frazione di gioco, coach Salieri, tiene i titolari in panchina, gli scafatesi si rilassano forti del grande vantaggio e, con i sostituti in campo, Piacenza riesce a rimontare agli scafatesi parte del pesante passivo, fino al portarsi sul meno 10.

L'ultima sirena sancisce la vittoria scafatese per 79 a 69.

Sicuramente Piacenza ha perso perché è stata sfiancata. A fine terza frazione c'erano DeVoe con 29,26 minuti giocati su 30 poi c’era Sabatini con 26 minuti e mezzo giocati,  Guariglia con quasi 23 minuti e Pascolo con 21minuti e mezzo mentre tra gli scafatesi il solo Cucci aveva giocato più di 20 minuti. Per Gara2 coach Salieri deve cercare di far riposare di più i suoi se non vuole fare la fine di stasera.

MVP : senza ombra di dubbio l'MVP è stato Diego Monaldi che ha segnato punti pesanti nei momenti in cui gli ospiti tentavano di rialzare la testa.

Hanno arbitrato la gara i signori: Alessandro Tirozzi di Bologna, Marco Barbiero di Milano e Andrea Longobucco di Ciampino ( RM).

I tabellini:

Givova Scafati - UCC Assigeco Piacenza 79-69 (20-16, 20-14, 27-15, 12-24)

Givova Scafati: Monaldi 14 Ikangi 10 Daniel 9 Cournooh 9 Rossato 9 Cucci 8 De laurentis 8 Clarke 5 Mobio 4 Parravicini 3 Perrino n.e. Grimaldi n.e.

Tiri liberi: 9 / 12 - Rimbalzi: 30 9 + 21 (Valerio Cucci 6) - Assist: 25 (Diego Monaldi, David reginald Cournooh 5)

UCC Assigeco Piacenza: Devoe 13 Guariglia 13 Sabatini 11 Galmarini 11 Pascolo 8 Querci 5 Bellan 4 Kohs 2 Seck 2 Gajic 0 .

Tiri liberi: 8 / 10 - Rimbalzi: 22 3 + 19 (Davide Pascolo 6) - Assist: 15 (Davide Pascolo 5)

La gara sarà proposta in differita da TVOggi ( canale 71 in Campania ) domenica alle ore 20:30 .