A2 - La Givova Scafati con Ravenna va a caccia della seconda vittoria di fila

26.01.2021 18:12 di Carmine Sorrentino   Vedi letture
A2 - La Givova Scafati con Ravenna va a caccia della seconda vittoria di fila

Nel turno infrasettimanale, la Givova Scafati salirà a Ravenna per affrontare la squadra di Massimo Cancellieri che attualmente, con 8 punti in 10 gare, occupa le posizioni di centro classifica, ad un passo dalla zona pericolosa. La squadra di coach Cancellieri ha avuto un buon inizio campionato vincendo le prime due gare ma poi è incappata in ben 5 sconfitte consecutive. E' una squadra che segna 76,7 punti a gara e ne subisce 75,5  ( decima difesa) . Nell'ultima gara di campionato, quella giocata domenica contro Rieti, sono riusciti ad espugnare il palaSojourner, vincendo la gara per 96 a 91 con una gran bella prestazione dell'accoppiata Givens-Denegri: l'ala americana è riuscita a mettere a referto 26 punti nei 34 minuti giocati mentre la guardia italiana ne ha messo a segno uno in più ( 27 punti ) nello stesso tempo giocato. Tra alti e bassi e 2 sconfitte di misura alle spalle, i ravennati sono comunque una squadra da prendere con le molle.

Sul fronte opposto, gli scafatesi hanno ripreso a vincere battendo, tra le mure amiche, Latina di coach Franco Gramenzi per 84 a 71 e adesso vogliono continuare su questa strada.

Gli scafatesi hanno il secondo attacco del campionato con circa 80 punti segnati a gara mentre sono scivolati al settimo posto come difesa dopo le tre sconfitte pesanti subite negli ultimi tempi.

La vittoria con Latina ha sicuramente ringalluzzito i campani che ora hanno 14 punti e devono ancora recuperare tre gare. Quindi, una vittoria a Ravenna potrebbe permettere loro di riavvicinarsi alla testa della classifica.

Se andiamo ad analizzare i roster vediamo che le squadre hanno tanti buoni giocatori: i romagnoli hanno 4 atleti in doppia cifra ( Givens 13,8 punti , Cinciarini 13 , Denegri 12,4 e James 12 ) mentre l'ala Oxilia la sfiora fermandosi a quota 9.

Anche Scafati ha 4 uomini in doppia cifra ( Thomas 18,2 , Rossato 13, Cucci 12,3 e Benvenuti 10,5 ) poi c'è Jackson che è a soli 2 decimali dalla doppia cifra oltre ad altri 5 giocatori con minutaggi importanti . Per la cronaca, domenica, il giocatore che ha giocato meno è stato Thomas, in campo per soli 14 minuti e, sono andati a segno tutti i giocatori a referto.

La panchina lunghissima della Givova, in questa sfida, darà sicuramente un grande vantaggio agli scafatesi che partono quindi con i favori del pronostico nonostante Ravenna giochi in casa. A noi non resta che leggere cosa hanno detto i protagonisti in campo per farci un quadro più preciso della situazione.

Ecco la dichiarazione della guardia ravennate Davide Denegri :< Sarà una partita molto difficile perché Scafati è una squadra fortissima, completa in ogni reparto, con giocatori di grande esperienza che conoscono molto bene questo campionato. Abbiamo solo due giorni per recuperare le energie e cercheremo di portarci dietro la fiducia che ci ha dato la vittoria di Rieti. Mercoledì in campo dovremo dare tutto, mi aspetto un’altra battaglia >.

Queste sono invece le parole dell'allenatore degli scafatesi Alex Finelli : < Battendo Latina, che occupa una posizione di classifica ben  diversa dalla nostra, abbiamo fatto il nostro dovere, gestendo la partita con buona aggressività difensiva, ritrovando quella continuità che ci era mancata nell’ultimo periodo e attaccando con  maggiore fluidità, sebbene ci sia ancora un bel po’ di strada da fare. La squadra sta fisicamente bene, la pausa è stata un toccasana ed ha permesso a tutti di smaltire gli infortuni patiti. Ora però dobbiamo recuperare le energie, in vista della sfida di mercoledì a Ravenna. Sarà una partita importante, contro una società che la scorsa stagione annoverava tre nostri attuali giocatori, ai quali farà sicuramente piacere incrociare le armi contro gli ex compagni. Ritengo che Ravenna, così  come Pistoia, abbia finora raccolto molto meno rispetto alle qualità di un organico, che ha patito oltremodo gli infortuni e la lunga pausa per covid-19. Coach Cancellieri allena ottimamente un gruppo che sta bene in campo, tutto sommato giovane, che fonda la sua forza soprattutto su tre atleti classe 1998 come Oxilia, Denegri e Simioni. Accanto a loro ci sono poi giocatori di grande affidabilità ed esperienza come Cinciarini, Chiumenti, Venuto ed un’ottima coppia di americani, tra cui spicca Givens. E’ un buon collettivo, che gioca una pallacanestro aggressiva, contro cui occorrerà una grande solidità difensiva ed un attacco in grado di superare la loro pressione, i raddoppi e gli anticipi: questo significa riuscire a giocare bene senza palla, far arrivare i palloni nelle mani giuste nei momenti giusti. In questo campionato la continuità è la vera chiave di volta >.

Ex in campo: tra gli scafatesi troviamo Thomas, Sergio, Marino.

Infermeria: tutti abili ed arruolati .

Media ed iniziative – La partita sarà trasmessa, in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio “LNP Pass”) e in diretta su ÈTV-Rete7 (canale 10 DTT in Romagna e a Bologna). Sulla pagina Facebook ufficiale e in diretta sui canali social, Telegram, Instagram e Twitter ci saranno aggiornamenti in tempo reale.

Inoltre, sarà possibile assistere al video della gara in differita su TV Oggi ( canale 71 del digitale terrestre) nei giorni di giovedì (ore 00:40) e di venedì (ore 20:50)

Arbitri : Stefano Ursi di Livorno, Alex D'Amato di Tivoli (RM) e Alessandro Costa di Livorno.

Le formazioni in campo al Pala Costa :

ORA SI' RAVENNA : Laghi, Cinciarini, Chiumenti, James, Denegri, Vavoli, Venuto, Maspero, Oxilia, Simioni, Buscaroli, Givens . All. Massimo Cancellieri

GIVOVA SCAFATI BASKET : Musso, Dincic. Palumbo, Jackson, Marino, Thomas, Sabatino, Rossato, Sergio, Benvenuti, Cucci, Festinese . All. Alex Finelli