A2 - La Givova Scafati batte Latina e si rimette in corsa

24.01.2021 21:14 di Carmine Sorrentino   Vedi letture
A2 - La Givova Scafati batte Latina e si rimette in corsa

Stasera la Givova Scafati, contro la Benacquista Latina, ha vinto la sua prima gara del nuovo anno dimostrando di avere una caratura tecnica superiore a quella dei suoi avversari. La Givova, dopo il periodo di appannamento, doveva rilanciarsi e puntualmente lo ha fatto anche se ha dovuto soffrire piu del previsto.

L'indimenticato ex scafatese Franco Gramenzi ha spremuto tutto dai suoi ragazzi e, per due quarti, ha tenuto sotto pressione gli scafatesi ma poi non c'è stato più niente da fare contro una Givova tecnicamente molto più attrezzata.

Veniamo comunque alla gara.

Alla palla a due Finelli manda in campo Jackson, Marino, Thomas, Sergio e Benvenuti a cui Gramenzi contrappone Benetti, Lewis, Passera, Mouaha e Gilbeck.

Gli scafatesi partono al rallentatore e segnano i primi punti della loro gara dopo oltre 3 minuti di gioco. Rotto il ghiaccio, i padroni di casa cominciano a macinare gioco e, in men che non si dica sono già sul 12 a 6 quando Gramenzi manda nella mischia l'ex scafatese Luca Bisconti che difende bene e segna 4 punti pesanti con i quali mantiene i suoi in scia. La prima frazione si chiude 17 a 14 con una netta prevalenza delle difese sugli attacchi.

Nella seconda frazione, gli attacchi prendono le misure e si inizia a segnare con una certa regolarità tanto che la frazione ha un parziale di 22 a 18 per Scafati. Tra gli scafatesi inizia a segnare con continuità anche Jackson che, all'intervallo lungo, ha già 9 punti all'attivo mentre tra gli ospiti c'è un buon Lewis che è già in doppia-doppia con 14 punti e 10 rimbalzi.

All'intervallo lungo la Givova è avanti di 7 sul 39 a 32.

La terza frazione di gioco vede i padroni di casa prendere definitivamente il largo in concomitanza con la presenza in campo di Riccardo “cuor di leone” Rossato uno che combatte su ogni pallone e in attacco, sfrutta tutte le occasioni che gli capitano. Con lui in campo la squadra diventa molto più pericolosa. Se poi ci mettiamo la condizione in crescita di Jackson, si capisce il perché Latina, da questo momento in poi, abbia dovuto alzare bandiera bianca.

L'ultima frazione di gioco ha visto partire alla grande gli scafatesi con diversi canestri consecutivi che hanno fatto allargare il divario tra la Givova e la Benacquista.

Gli scafatesi sono arrivati anche a superare i 15 punti di vantaggio e a questo punto, per loro, è stato un gioco da ragazzi gestire il vantaggio fino alla fine.

Sul fronte opposto diciamo che non era certo questa la gara che Latina doveva vincere. Dobbiamo però dire che, almeno per 2 quarti, i pontini hanno messo sotto pressione i più quotati avversari.

MVP : l'MVP è stato Rossato perchè quando è stato in campo ha difeso alla morte e ha segnato nei momenti cruciali della gara.

Hanno arbitrato la gara i signori: Alfio Daniele Foti di Vittuone (MI), Nicholas Pellicani di Ronchi dei Legionari ( GO) e Paolo Puccini di Genova.

La gara sarà proposta in differita da TVOggi ( canale 71 in Campania ) martedì (ore 21:00) e di mercoledì (ore 15:00).

I TABELLINI :

Givova Scafati - Benacquista Assicurazioni Latina 84-71

Parziali (17-14, 22-18, 25-18, 20-21)

GIVOVA SCAFATI: Jackson 15 Thomas 13 ,Rossato 12 Marino 9 Cucci 9 Dincic 7 Sergio 6 Benvenuti 6 Musso 5 Palumbo 2

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA: Lewis 16 Benetti 12 Baldasso 11 Piccone 8 Raucci 6 Bisconti 6 Gilbeck 5 Mouaha 5 Passera 2 Hajrovic 0