LIVE Supercoppa A2 Finale 1/2 posto - Cuore Tortona, battuta Torino e Supercoppa conquistata!

28.09.2019 22:20 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE Supercoppa A2 Finale 1/2 posto - Cuore Tortona, battuta Torino e Supercoppa conquistata!

Finale tutta piemontese che vede la Bertram Tortona e il Reale Mutua Torino contendersi il primo trofeo stagionale ovvero la Supercoppa di Serie A2. Le due compagini si sono già affrontate durante la fase a gironi della manifestazione con Tortona che è uscita vincitrice grazie alle giocate di Tavernelli per l'80 a 79 finale. Palla a due alle ore 20:15 in diretta dal PalaLido!

QUINTETTI

Torino: Traini, Marks, Alibegovic, Pinkins, Diop

Tortona: Tavernelli, Martini, Gaines, Pullazi, Grazulis

Gaines e Martini inaugurano il match poi si sblocca anche Torino con Traini, 2 a 5. Buon avvio per la Reale Mutua che con con Pinkins e Traini si porta avanti sul 11 a 7 dopo i liberi di Gaines e il 2+1 di Diop del 3'. Controparziale Derthona con 5 punti in fila di Grazulis e sorpasso sull'11 a 12 nonostante i 2 falli di Gaines. Primi cambi da ambedue le parti poi Cappelletti, Mascolo e Alibegovic aggiornano il punteggio sul 15 pari al sesto minuto. Gran impatto di Formenti che ne realizza 8 in fila e lancia la Bertram sul +8 che costringe Cavina a fermare il gioco, 15 a 23. Entrambe le squadre già in bonus ed inizia la girandola dei tiri liberi, Tortona con 4 uomini con due penalità (Gaines, Grazulis, Mascolo e De Laurentis). La prima frazione si chiude con il canestro a fil sirena di Pullazi del 23 a 29 in favore degli uomini di Ramondino. Cappelletti ruba un viaggio dalla lunetta, Pullazzi appoggia al vetro e Campani dalla lunetta riaccorciano sul 26 a 31. Terna arbitrale un po' troppo severa nei confronti di Tortona che è già in bonus dopo 1 minuto di gioco dall'inizio del secondo periodo. Si fa sotto la Reale Mutua con i liberi e la grande verve offensiva di Pinkins (già 12 punti per l'ex Casale Monferrato)  per il 36 a 39 di metà secondo quarto. Arbitraggio fin qui molto discutibile che costringe Ramondino a far sedere il lungo lettone Grazulis con 4 falli sulle spalle e con la Bertram falcidiata dai fischi dei grigi. Dopo i liberi di Alibegovic è Tortona a fermare il gioco con il punteggio sul 38 a 39 al 16esimo. Sorpasso Torino a firma del fischiatissimo ex Alibegovic che in lunetta trova il sorpasso sul 44 a 43. Termina il primo tempo in parità a quota 48 con la tripla di Formenti e i liberi di Cappelletti e Pinkins a chiudere le danze dei primi 20 minuti dove Torino ha tirato la bellezza di 32 tiri liberi.

Si riparte con Tortona carichissima che va a segno con 5 punti su 7 di Pullazi mentre Torino si affida a Marks, 52 a 55. Pinkins sorpasso, ma in un amen Tortona si riporta avanti con un gioco da 4 punti di Gaines dopo il quarto fallo di Marks, 56 a 59. Con Grazulis out Pinkins è il punto di riferimento di per Torino. Diop sale in cattedra ed è 7 a 1 di parziale griffato dalle giocate dell'ex Udine, Torino ritrova il bandolo della matassa e si porta avanti dopo il canestro di Mascolo, 63 a 62 al 28esimo. Fase ricca di sorpassi e controsorpassi, i liberi di Pinkins e Seck fissano la parità a quota 67 al 29esimo. Marks in gas totale in questo terzo periodo (10 punti) e Torino chiude al comando 69 a 67 a fine terzo quarto. L'esterno statunitense in maglia gialloblu è letteralmente on fire e apre l'ultima frazione con 5 punti in fila che valgono a Torino il massimo vantaggio sul 74 a 67. Timeout Derthona. Dal minuto di sospensione Tortona pesca il jolly da tre punti di Martini che è il vero trascinatore, con Gaines out per fallo, della compagine di Ramondino, 75 a 72 a 5 minuti dal termine. Esce dal match anche Grazulis, la Bertram ha avuto 3 chances per pareggiarla, sul capovolgimento di fronte Traini dalla lunetta fa +4. Mascolo dimezza lo svantaggio sul 76 a 74 del 38esimo. Tortona dall'arco non trova il sorpasso, Marks segna in contropiede, ma Tortona ci crede con Mascolo che dalla media infila il 78 a 76. Sorpasso Tortona con la tripla frontale di Formenti, Campani perde un pallone sanguinoso e De Laurentis inchioda il 78 a 81. Timeout Torino. Pinkins va in lunetta e fa 1 su 2 mentre Pullazi in lunetta non sbaglia e sono due possessi di distanza tra le due squadre, 79 a 83 a 20 secondi dal termine. Pinkins sbaglia la tripla del -1 ed è festa sugli spalti, Tortona vince il derby piemontese che vale la Supercoppa. Finisce 81 a 84.

Reale Mutua Torino-Bertram Tortona 81-84

Parziali: 23-29, 48-48, 69-67

TABELLINI