LIVE EL - Van Rossom guida il Valencia alla vittoria contro Milano

06.11.2020 22:55 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE EL - Van Rossom guida il Valencia alla vittoria contro Milano
© foto di Olimpia Milano

L'Olimpia Milano ritorna in campo per l'Euroleague dopo le due gare rinviate contro Zenit ed Alba Berlino a causa Covid-19. Buone notizie in casa Olimpia Milano che ritrova Vlado Micov al rientro dall'infortunio nella finale di Supercoppa contro la Virtus Bologna. Palla a due alle ore 21!

QUINTETTI

Valencia: Van Rossom, Vives, Kalinic, Williams, Dubljevic 

Milano: Roll, Rodriguez, Shields, LeDay, Hines 


Valencia parte subito con le triple di Van Rossom e Vives del 6 a 0. Milano non trova il fondo della retina nelle due azioni successive e Messina ferma subito il gioco dopo appena 2 minuti di gioco. I primi due dell'Armani Exchange sono di Shields dal centro dell'area poi Dubljevic si regala un viaggio dalla lunetta, 8 a 2 al 3'. Ottima circolazione di palla per Milano, Rodriguez e Roll accorciano sul 8 a 7. Sono ancora i due esterni meneghini a rendersi protagonisti, Roll da oltre l'arco e Rodriguez in penetrazione con il sorpasso che arriva sul 10 a 12. Valencia ritrova subito il bandolo della matassa con la schiacciata di Williams e i liberi di Dubljevic, 14 a 12 al 6'. LeDay con l'affondata a due mani della parità, ma Williams è in serata di grazie trovando con facilita il fondo della retina in più occasioni. Shields dalla media poi Cinciarini si perde Hermannsson che da oltre l'arco punisce Milano al suono della prima sirena, 24 a 18.

Le percentuali si sporca in avvio di secondo quarto, Datome segna e subisce fallo, 24 a 21 al 12'. I padroni di casa non stanno a guardare, Tobey con il 2+1 ed Hermannsson in sottomano valgono il 29 a 21. Pioggia di triple per la compagine spagnola, Labeyrie e Prepelic confezionano un parziale di 8 a 0 per il massimo vantaggio sul 37 a 25. Timeout Milano che deve rispondere a 5'15'' dall'intervallo. Risponde l'Olimpia, liberi di Rodriguez e 2+1 di Hines che permettono di accorciare, 37 a 30.  Buon momento per l'Armani con la tripla di Micov del -4, ma Prepelic trova una prateria ed appoggia il 39 a 33. Milano approfitta di questo buon momento per continuare ad accorciare, Hines e Shields aggiornano il parziale in favore dell'Olimpia sul 12 a 2 e il punteggio recita 39 a 37. Non si ferma la furia offensiva degli ospiti, Datome da oltre l'arco e Micov sulla sirena regalano il sorpasso prima dell'intervallo, 42 a 44 al 20'.

Milano apre la ripresa sulla falsariga della fine del secondo quarto, Hines e Shields si sbloccano subito, 42 a 48 che diventa 44 a 48 dopo i liberi di Kalinic. Risponde subito il Valencia, Kalinic, Labeyrie e Vives vanno a bersaglio e permettono ai padroni di casa di rimettere la testa avanti, 50 a 48 e timeout Messina. Dubljevic dalla lunga muove solo la retina, ma LeDay è bravo a muoversi senza palla e a segnare subendo fallo, 53 a 52 al 25'. Shields prova a tenere agganciata alla gara Milano mentre Kalinic e Van Rossom sono gli uomini in più per il Valencia in questa fase della gara, 64 a 59 al 28'. È ancora l'esterno belga a penetrare la difesa meneghina poi Datome dalla media prova a dare aria all'attacco degli ospiti e al suono della penultima sirena il punteggio recita 66 a 61. 
 

Hines e Roll dal centro del pitturato intervallati dalla tripla di Prepelic e l'appoggio di Tobey del 71 a 65. Prepelic spara da oltre l'arco mentre Shields continua a rispondere per l'Olimpia, 74 a 68 al 33'. LeDay dalla lunga scrive il -3, 74 a 71 mentre Labeyrie di forza trova strada spianata verso il ferro, 76 a 71 al 35'. Gara apertissima, Micov e LeDay valgono la parità a quota 76. Van Rossom dalla lunetta riporta avanti i suoi poi sia Rodriguez che Shields non trovano il fondo della retina dalla lunga per il sorpasso, 80 a 79 dopo l'1 su 2 di Shields a 75 secondi dalla sirena finale. Ancora Van Rossom il tiro pesante, ma Hines non si perde d'animo, segna e subisce fallo ma non converte, 83 a 81 a 50''. Il nazionale belga è incontenibile in questo finale di gara, 1 su 2 ai liberi. Micov forza la tripla trovando appena il secondo ferro, 84 a 81. Fallo di Rodriguez e Prepelic dalla linea della carità non sbaglia, 86 a 81

Valencia Basket-Olimpia Milano 86-81

Tabellino: Van Rossom 21, Prepelic 14, Kalinic 10 per Valencia; Shields 17, Hines 13, Micov 12, Roll e LeDay 10 per Milano.