EC - Kazan difende con i denti la rimonta da -18 della Virtus Bologna

09.04.2021 20:16 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EC -  Kazan difende con i denti la rimonta da -18 della Virtus Bologna

 La Virtus Segafredo Bologna scende sul campo dell’UNICS Kazan in Russia per la Gara 2 delle Semifinali di EuroCup; in vantaggio 1-0 dopo l'andata a Bologna (80-76), con una vittoria sarà finale oppure si tornerà alla Unipol Arena per la bella. Tutti a disposizione di coach Djordjevic i giocatori del roster. Palla a due ore 18.00, diretta Eurosport 2 e Eurosport Player.

1Q - A segno Teodosic in apertura, poi l'Unics al terzo tentativo piazza la tripla con Canaan 3-2. Kazan preme ma non passa, Tessitori schiaccia come Morgan subito dopo 5-4 al 7'. Tessitori si ripete, ma la Virtus esaurisce il bonus con 6'23", Morgan 0/2 ai liberi, ma rimbalzo in attacco ed entra Gamble (8' in gara 1). Ricci a segno, Pajola in lunetta 0/2. 7-8 al 5' con Okaro White. Gamble segna in mezzo all'area, ma Canaan (tripla) e Thoeodre ribaltano tutto 12-10 con 3'16". Tocca a Markovic e Belinelli, ma entra anche Nate Wolters, reduce da lungo infortunio. 1/2 di White in lunetta mentre Bologna sparacchia da tre punti. Abass penetra e trova il fallo per il 2/2 con 2'08". Gamble fa casino con un coast-to-coast, ma realizza bene sul servizio di Abass, ma tripla di Wolters e replica su contropiede 18-14. Teodosic si palleggia sul piede, ma Kazan non ne approffita al 10'. Confermato 18-14.

2Q - Il contropiede di Belinelli trova la risposta da tre di Wolters nell'angolo 21-16. L'energia di John Brown lo fa segnare da rimbalzo d'attacco e il libero da tirare dopo il timeout di Djordjevic dopo 90 secondi. Libero segnato 24-16. Hunter accorcia poi Ricci realizza la prima tripla della Segafredo 24-21 con 7'20". Belinelli in contropiede su assist di Teodosic, timeout Priftis. Holland piazza la bomba, Ricci accorcia da due. Tripla di Theodore e liberi di Morgan 1/2 +6 al 15'. Un libero di Teodosic, due di Morgan e Kazan continua a pressare, timeout con 4'19". Teodosic finalizza il contropiede, ma Smith risponde subito. Il play serbo serve Belinelli, che segna in reverse e ci aggiunge il libero 35-31 con 3'06". Smith perfetto in jumper, timeout Djordjevic con 2'49". Adams fa l'assist alla tripla di Belinelli; due liberi regalati a White 39-34, due sacrosanti per Belinelli 1/2. Klimenko uguale 1/2. Teodosic invece 2/2. Canaan ci mette la tripla aperta, poi un contropiede; così Klimenko per il +10, 47-37.

3Q - Due i problemi della Virtus: in attacco il 2/11 da tre punti (Unics 7/16); in difesa i sette rimbalzi offensivi concessi ai russi, mentre il totale è 15-15). gioco da tre punti per Okaro White, risponde Tessitori. Due punti di Morgan, un libero di Teodosic. Segna ancora Morgan +11, e la pressione di Kazan è molto forte. Theodore va con due serie di liberi 58-43 con 5'35". Con 4'49" Brown schiaccia il +17. Hunter ci mette un 2+1 per fermare i russi, ma Weems manda in lunetta Theodore 62-46 con 3'54". Weems schiaccia dopo aver divorato il campo, ma le finte di Canaan stordiscono tutti; ne mette due White per il +18. Due liberi per Belinelli, che poi ci aggiunge due tripla in fila 66-56 con 1'30". Canaan segna una tripla, ma Belinelli segna ancora un 3+1 per il -9 con 55 secondi. Hunter regala tre liberi a Theodore, 2/3. Jamar Smith fa due sciocchezze, buttando via un pallone con 10 secondi da giocare e sulla sirena col fallo su Teodosic che fa 1/2 71-61 al 30'.

4Q - L'Unics riparte forte con un 5-0 in 70 secondi. Belinelli in lunetta 3/3, e poi ci mette un'altra tripla. 76-67 con 7'32". Occorre il guizzo forse l'assist cieco di Teodosic a Gamble, ma ai liberi 1/2, timeout Priftis con 6'14". Quattro falli per Morgan, Smith, Uzinskii e White al momento. Airball di Canaan, ma Theodore fa +10. Tripla di Hunter al 35', persa di Theodore. Quarto fallo di Teodosic, liberi per White 2/2 con 3'55" 80-71. Hunter 2/2 e doppia cifra personale. Belinelli rubara e contropiede, -5 timeout Kazan. Brown ai liberi 0/2; Pajola segna dall'angolo 80-77. Brown in lunetta 1/2. Belinelli per 81-79, Theodore sbaglia la tripla, Teodosic uguale ultimo minuto. Teodosic pareggia con 19 secondi, 81-81. Timeout con l'Unics che è in rottura da quasi 4 minuti. Pajola manda Smith in lunetta 2/2, timeout Djordjevic. L'azione della Virtus però finisce con una palla che rotola sulla gamba di Belinelli e va fuori per la gran difesa di Brown. Pajola deve mandare Smith ai liberi, 2/2 con 4,1 secondi. Finisce 85-81, si chiude la striscia della Virtus Bologna a 20 vittorie consecutive (19 in questa stagione), si torna alla Segafredo Arena per la bella.

Il commento: una pressione a tutto campo, costante e fisica lancia l'Unics verso una vittoria che ad un certo punto sembra facile, sul +18. La virtus ha difficoltà a tirare da tre punti e non ci prende mentre gli esterni russi sono prolifici e aprono spazi per tanti rimbalzi in attacco. Poi la stanchezza e il roster corto (3 giocatori sopra i 32' in campo, l'inconsistenza della pattuglia di russi) e degli arbitri decisamente più fiscali rovesciano le parti. Belinelli è mortale da tre punti, e nell'ultimo minuto arriva il pareggio. E vince l'episodio, stavolta favorevole al Kazan.

Unics Kazan - Virtus Bologna 85-81 (1-1). Boxscore: 19 Canaan, 15 Theodore, 12 White, 11 Morgan per l'Unics; 33 Belinelli, 11 Teodosic, 10 Hunter, 7 Ricci, 6 Tessitori, 5 Gamble, 3 Markovic, 2 Abass, Pajola e Weems per la Virtus.