NBA - Sul podio dei tiratori da tre punti oggi c'è Stephen Curry

12.01.2019 12:56 di Redazione Pianetabasket.com  articolo letto 760 volte
NBA - Sul podio dei tiratori da tre punti oggi c'è Stephen Curry

Con il suo 5/11 con il tiro da tre punti nella gara di ieri sera contro i Bulls (qui), Stephen Curry ha raggiunto la bellezza di 2.285 tiri riusciti in carriera, superando in un colpo solo Jason Terry (2.282) subito dopo Kyle Korver (2.280), che è ancora in attività, tra gli applausi dell'Oracle Arena, per salire al terzo posto della particolare classifica. Davanti a lui rimangono Ray Allen e Reggie Miller.

"È un risultato speciale", ha spiegato alla stampa lo "Splash Brother. "Questi sono due precursori nell'estendere l'immaginazione del tiro da 3 punti. L'ho sognato per così tanto tempo ed erano quelli che ammiravo da giovane e giocando. Ovviamente, c'era anche mio padre che mi ha dato l'esempio, ma guardo questa lista e voglio raggiungerli, giocando ancora molti anni a questo ritmo. Sapere che questi due ragazzi sono di fronte a me è speciale, questo è certo."

 

 

 

Anche al ritmo attuale di cinque triple riuscite a partita, ci saranno ancora 138 partite di regular season (dato che i record di questo tipo non contano quelle dei playoff) per catturare Ray Allen e il suo 2.973. Se non si fa male e non perde il ritmo, Stephen Curry potrebbe arrivare in due stagioni. Per Reggie Miller e i suoi 2.560 tiri riusciti a 3 punti, potrebbe esserci il sorpasso già la prossima stagione.