NBA - Coronavirus: colpito anche James Dolan, il proprietario dei Knicks

29.03.2020 08:50 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Coronavirus: colpito anche James Dolan, il proprietario dei Knicks

New York zona rossa, città in quarantena. Come nei peggiori film di thriller fantascientifico, la nuova Wuhan, come dice qualcuno. E nel calderone multimediale nessuno può sfuggire. E i contagiati superano quota 55.000.

Arriva così anche la notizia attraverso ESPN che il proprietario dei Knicks James Dolan ha conquistato il poco invidiabile primato di essere il primo owner della NBA a risultare positivo al Coronavirus. A 64 anni, pare che stia bene e che continui per il momento a lavorare dalla sua abitazione.

Nel frattempo, Dolan e il Madison Square Garden hanno annunciato che i lavoratori senza contratto indeterminato saranno pagati fino al 3 maggio, nonostante tutte le manifestazioni siano state interrotte, grazie a un fondo di assistenza di $ 2,3 milioni. .