Aaron Brooks e Reggie Williams, ancora a Houston

19.07.2013 19:02 di Umberto De Santis   Vedi letture
Fonte: nba.com/houstonrockets
reggie williams
reggie williams

Il General Manager degli Houston Rockets Daryl Morey ha annunciato oggi che il team ha ri-firmato la guardia Aaron Brooks per un anno e il free agent Reggie Williams per un contratto pluriennale.

Aaron Brooks (6-0, 161, Oregon) è tornato per la sua quinta stagione con i Rockets nel 2012-13, con una media di 1,4 punti e 0,9 assist in sette partite con Houston. Originariamente selezionato dai Rockets al primo turno (26 ° assoluto) del Draft NBA 2007, Brooks ha una media di 11.6 punti e 3.4 assist in 325 partite (149 starting five) con Houston, i Phoenix Suns e Sacramento Kings. E 'stato nominato il 2009-10 NBA Most Improved Player dopo aver terminato primo nella NBA nei tiri da tre punti realizzati (.398, 209-525 3FG) e stabilendo il record singola stagione. Brooks è diventato il sesto giocatore nella storia della NBA a fare almeno 200 canestri da tre (209) e servire 400 o più assist (434) nella stessa stagione. Brooks ha pure giocato in due partite con i D-League Rio Grande Valley Vipers nel 2007-08.

Reggie Williams (6-6, 205, Virginia Military Institute Keydets) ha una media di 8.6 punti, 2.7 rimbalzi e 1.6 assist in 20,0 minuti a partita oltre 177 uscite di carriera (32 da titolare) con Golden State Warriors e Charlotte Bobcats. Ha concluso la sua carriera collegiale come il miglior realizzatore di tutti i tempi sia in VMI che nella storia della Big South Conference con 2556 punti.Dopo l'esordio da prof a Digione (2008-09) e l'anno seguente in NBA D-League Sioux Falls Skyforce, firmò il primo dei due contratti di 10 giorni con i Warriors il 2 marzo 2010. Williams è apparso in 24 partite per i Golden State sua stagione da rookie, una media di 15,2 punti, 4,6 rimbalzi e 2,8 assist in 32,6 minuti per ogni gita. Nei suoi 10 avviamenti nel 2009-10, ha una media di 16.1 punti, 5.6 rimbalzi, 3.6 assist e 1.3 palle rubate in 41,5 minuti. E 'apparso in un career-high di 80 partite (nove inizio) per i Warriors nel 2010-11, una media di 9.2 punti, 2.7 rimbalzi e 1.5 assist in 20,3 minuti a partita. Si è inoltre classificato nono nella NBA tiri da 3 punti dal campo (.423, 102-241 FG) durante la stagione 2010-11. Williams ha firmato con i Bobcats come free agent il 15 Dicembre 2011, apparendo in 73 partite (13 da titolare) nelle sue due stagioni a Charlotte.