UFFICIALE LBA - La Givova Scafati annuncia la firma di Julyan Stone

UFFICIALE LBA - La Givova Scafati annuncia la firma di Julyan Stone

La Givova Scafati è orgogliosa di annunciare l’ingaggio per la prossima stagione agonistica 2022/2023 nel campionato di massima serie italiana, dell’esperto cestista statunitense Julyan Stone, playmaker totale, dotato di notevole prestanza fisica e di grandi qualità difensive, oltre ad una innata capacità di far girare la squadra e di una buona visione di gioco.

Nato ad Alexandria (in Virginia, U.S.A.) il 7 dicembre del 1998, il neo tesserato gialloblù è alto 198 cm per 95 kg. È cresciuto cestisticamente negli Stati Uniti d’America prima nella High School di Dos Pueblos in California (fino al 2007) e poi all’Università del Texas a El Paso (NCAA), dove in quattro anni ha fatto registrare numeri straordinari, soprattutto nella statistica degli assist (3,5 il primo anno, 6,1 il secondo, 5,5 il terzo e 5,3 il quarto).

Nel 2012 e 2013 ha giocato di DLeague con Idaho Stampede e Iowa Energy, prima di calcare i parquet della NBA con la casacca dei Denver Nuggets e dei Toronto Raptors. Risale al 2014/2015 la sua prima esperienza fuori dal paese natio, proprio in Italia con l’Umana Reyer Venezia (7,1 punti, 7,6 rimbalzi e 4,1 assist di media in 41 gare). La stagione successiva ha vestito la maglia dei Royal Hali Gaziantep in serie A turca, con cui ha disputato anche 12 incontri in FIBA Europe Cup (7 punti, 6,6 rimbalzi e 2,6 assist di media).

Nel 2016/2017 il ritorno in patria per giocare 32 incontri in D-League con Fort Wayne Mad Ants (8,2 punti, 6,2 rimbalzi e 8,9 assist di media), prima di fare ritorno a Venezia nel febbraio 2017. La stagione successiva risponde positivamente alla chiamata in NBA degli Charlotte Hornets, prima di rifare capolino ancora una volta a Venezia, dove però stavolta resta per ben quattro stagioni di fila (5,6 punti, 5,8 rimbalzi e 3,6 assist di media nel 2018/2019; 2,7 punti, 5,4 rimbalzi e 3,1 assist di media nel 2019/2020; 5,5 punti, 5,6 rimbalzi e 2,3 assist di media nel 2020/2021; 4,9 punti, 4,4 rimbalzi e 2,1 assist di media nel 2021/2022), durante le quali si è messo anche in mostra anche Champions League (5,1 punti, 6,1 rimbalzi e 3,6 assist di media nel 2018/2019) e in Eurocup (5,0 punti, 4,3 rimbalzi e 2,6 assist nel 2020/2021; 4,7 punti, 3,3 rimbalzi e 2,6 assist nel 2021/2022).

Dichiarazione del responsabile dell’area tecnica Enrico Longobardi: «Avere un giocatore come Julyan è motivo di orgoglio e rappresenta le reali ambizioni di questa squadra, che non vuole essere una fugace apparizione in serie A. Avevamo bisogno di un leader e un uomo di grande esperienza e pensiamo di aver scelto il meglio possibile, il suo vissuto a Venezia da pluricampione d’Italia sicuramente ci darà una mano enorme nel raggiungere i nostri obiettivi».

Dichiarazione dell’atleta Julyan Stone: «Ho scelto Scafati perché tutti i membri della società con cui ho parlato mi sono apparsi fortemente motivati a crescere e irremovibili sull'essere mentalmente duri. Mi hanno chiarito che non è solo la società, ma anche i tifosi a condividere la stessa tenacia e passione. L'allenatore mi ha sfidato a crescere e ad essere più leader rispetto a quanto già lo sia, ed era esattamente ciò di cui avevo bisogno di sentirmi dire. Voglio divertirmi di nuovo a giocare a basket e penso che questo sia il posto perfetto per farlo. Ho intenzione di  condividere con società e compagni una mentalità vincente, creando una nostra forte identità di squadra. I miei obiettivi sono vincere più partite possibili e crescere insieme, mattone dopo mattone. Sono grato al proprietario, al general manager e all'allenatore per aver creduto in me»