LIVE LBA - Pesaro, Delfino guida la banda Repesa alla vittoria su Reggio Emilia

22.11.2020 22:47 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LIVE LBA - Pesaro, Delfino guida la banda Repesa alla vittoria su Reggio Emilia

Senza Massenat e Drell fermati dal coronavirus, la Carpegna Prosciutto riceve alla Vitrifrigo Arena l'Unahotels di Antimo Martino al rientro alle competizioni. Palla a due ore 20:45 con diretta Raisport sul chiaro.

1Q - E' l'ex di turno Ariel Filloy ad aprire le marcature con una tripla 3-0. Bostic accorcia e la sfida entra subito nel vivo. Squadre abbastanza controllate, fase difensiva forte, nessuno vuole alzare i ritmi a livello insstenibile visti i pochi e irregolari allenamenti sostenuti. Si fa vedere Filipovity, ma è la tripla di Kyzlink a tenere il pari a quota 10 dopo 2'30".  E al 6' è la tripla di Bonacini a far mettere avanti la Reggiana 13-15 subito ripreso da Robinson. Emiliani che trovano il punto di rottura 0-7 con tripla di Candi, Delfino piazza la sua 19-22 dopo 10'.

2Q - Cinque punti di Kyzlink fanno scappare gli ospiti 19-27. Pesaro torna a segnare al 13' con Delfino, poi il gioco da tre punti di Tambone rilancia la Vuelle per lo strappo 5-0 chiuso da Diouf 26-31 al 16'. Altro 5-0 di Delfino e Zanotti per la parità. Brandon Taylor da tre rilancia l'unahotels, ma sette punti di Zanotti e il contributo di Delfino rovesciano il tabellino. Baldi Rossi ci mette una pezza, ma Pesaro viaggia sull'onda lunga e va al riposo lungo sul 42-37.

3Q - Cain apre le marcature del secondo tempo e si lotta forte anche con qualche sbavatura di troppo da ambo le parti. Su una persa di Bostic, l'azione marchigiana offre la tripla a Delfino, che non si fa pregare per il +10. Timeout Martino, e al rientro tripla di Baldi Rossi 47-40. Delfino non si scompone e riscrive il +10 una seconda volta al 23'. La Reggiana recupera quattro punti, ma due zingarate di Tambone fanno ancora +10 al 25'. Filloy risponde al gioco da tre punti di Bostic. La Vuelle però tiene con più energia il campo, mentre Diouf e Candi cercano di reggere il ritmo. Delfino arriva a 19 punti segnati al 29'. e il quarto si chiude un pò meglio per Martino, i suoi al 30' fanno 59-53.

4Q - Johnson mette il -4 e la Reggiana sembra vicina al recupero. Cain e Filipovity però rimandano avanti Pesaro al 33' 64-55. Due giocate di Robinson costringono Martino ad un altro timeout. Con 6'26" Filloy mette il libero del +12 Vuelle, che continua a difendere con buona intensità mentre Elegar è uscito con il quinto fallo commesso. E il quarto di Johnson manda ai liberi Filipovity. Repesa prende tecnico ma Candi non mette il libero. Reggio sfarfalla da tre punti, Robinson sale in cattedra e guadagna due liberi al 35'. Pesaro controlla, con 2'40" Filloy piazza la tripla del 76-59. L'Unahotels prova l'ultimo sforzo ma arriva anche la tripla di Robinson a decretare la fine anticipata con meno di 2' alla sirena. Da ricordare Mujakovix, entrato a 25 secondi dalla fine, che piazza un buzzer beater da tre punti, per rendere più amata la sconfitta alla Reggiana.

Il commento: la Reggiana non ha e non può avere la brillantezza espressa prima del coronavirus di gruppo. Invece il lavoro di Repesa si vede bene, intorno ai totem Delfino e Filloy, anche in formazione rimaneggiata, ruotano giocatori interessanti, ben motivati e la continuità dell'azione li vede prevalere al fisiologico calo di tenuta degli ospiti.

Carpegna Prosciutto Pesaro - Unahotels Reggio Emilia 84-63. Boxscore: 19 Delfino, 16p+11r Filipovity, 11 Filloy, 10 Robinson, 9 Tambone e Zanotti, 7 Cain, 3 Mujakovic per Pesaro; 12 Kyzlink, 10 Taylor, 9 Bostic, 8 Baldi Rossi, 7 Candi, 6p+10r Elegar, 4 Diouf e Johnson, 3 Bonacini per la Reggiana.