Lega A - Bertolazzi, il commento della due giorni della Pallacanestro Cantù di Cesare Pancotto

08.09.2019 22:07 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Lega A - Bertolazzi, il commento della due giorni della Pallacanestro Cantù di Cesare Pancotto

Per l’Acqua S.Bernardo Cantù si è conclusa l’esperienza di Parma, dove la compagine canturina ha disputato la quarta edizione del Memorial Matteo Bertolazzi, giungendo terza dopo la convincente vittoria nella “finalina” contro la Openjobmetis Varese. Biancorossi sconfitti al fotofinish 77 a 74, grazie a una tripla di Corban Collins a due secondi dallo scadere dei 40 minuti di gioco.  
 
Sulla due giorni parmense si è espresso Cesare Pancotto, capo allenatore dei biancoblù, il quale ha tracciato un breve bilancio a conclusione di un’altra settimana importante.
 
«In questi due giorni – ha spiegato coach Pancotto - abbiamo incontrato delle difficoltà che ci hanno fatto sicuramente bene, servendoci a forgiare il nostro carattere, sia sotto il profilo tecnico che caratteriale. Il gruppo è nuovo e, dunque, ha bisogno più che mai di farsi degli anticorpi, certamente formatisi in seguito a queste due partite».
 
«Abbiamo saputo ricevere, da una squadra di vertice della Serie A come la Virtus Bologna, una bella sculacciata, riuscendo poi a reagire neppure 24 ore dopo contro Varese, lottando con un’avversaria che, sulla carta, ha degli obiettivi stagionali più simili ai nostri».
 
«Della squadra mi è piaciuta la continua compattezza: i miei giocatori non si sono mai disuniti, giungendo a una reazione dopo un avvio di certo non facile» ha spiegato il tecnico marchigiano sulla gara di questa sera con Varese. «C’è stata una reazione da parte di tutta la squadra e questo mi è davvero piaciuto molto. Ci stiamo fortificando, stiamo maturando e stiamo facendo esperienza. Sta nascendo la nostra personalità» ha concluso un soddisfatto Pancotto.