LBA - Sassari, Casalone: "Oggi i ragazzi sono stati strepitosi"

Post partita in casa Dinamo Sassari che per 76-60 ha conquistato il successo contro Brescia. Parlano coach Casalone, che ha oggi sostituito Gianmarco Pozzecco, ko a causa di un virus, Gerosa e Vitali
01.12.2019 21:25 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: Dinamo Sassari
LBA - Sassari, Casalone: "Oggi i ragazzi sono stati strepitosi"

Un parziale di 22-0 incredibile, una terza frazione spettacolare, il Banco privo di coach Pozzecco influenzato domina la Leonessa Brescia, al PalaSerradimigni finisce 76-70

La sala stampa. Coach Edoardo Casalone: “Per prima cosa vi tranquillizzo sulle condizioni di Gianmarco Pozzecco che oggi non è riuscito ad essere della partita a causa di un virus. Copierei un po’ le sue conferenze perché a maggior ragione oggi i ragazzi sono stati strepitosi, a volte quando manca il capo allenatore si ha o poca tensione o si tende a strafare invece tutti hanno fatto una partita pazzesca. Nei momenti in cui non siamo riusciti ad esprimere la nostra pallacanestro è stato merito di Brescia che ci ha messo in difficoltà togliendoci punti di riferimento, complimenti ai nostri avversari. Noi siamo riusciti nonostante la mancanza di ritmo a rimanere in partita sul finire del secondo quarto e penso sia significativo il dato di 96 a 73 nella valutazione finale anche se il punteggio finale dice 76-70”.

Coach Giorgio Gerosa: “Aver subito solo 28 punti nel secondo tempo è da sottolineare, riuscire a difendere mortificando l’attacco offensivo ti permette di tenere un ritmo molto alto, i ragazzi sono stati super come sempre, si divertono sul campo e penso che si veda”.

Il preparatore fisico Matteo Boccolini: “Innanzitutto voglio fare i complimenti a Casalone, io temevo molto questa partita perché era una settimana anomala, abbiamo lavorato diversamente per preparare questo dicembre che sarà intenso. Sono felice perché questi ragazzi sono entrati perfettamente nella mentalità Dinamo, sono grato e soddisfatto per quello che stiamo facendo”.
 

Michele Vitali: “E' stata la gara che ci aspettavamo, sapevamo che bisognava lottare per i quaranta minuti, siamo felici perché siamo riusciti a portarla a casa. Per me era una partita diversa dalle altre, un po’ sentita ed ero in difficoltà nel primo tempo. Ringrazio lo staff e i miei compagni per avermi aiutato, ho ritrovato l’energia che non avevo inizialmente e sono riuscito a dare alla squadra il mio contributo non solo con i punti ma anche con le piccole cose”.