LBA - Germani Brescia, la ricetta per Trieste: "Servono intensità e concentrazione"

17.10.2020 15:40 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - Germani Brescia, la ricetta per Trieste: "Servono intensità e concentrazione"

A poche ore dalla sfida casalinga tra Germani Brescia e Allianz Pallacanestro Trieste (palla a due alle ore 20.45), posticipo della quarta giornata del campionato di serie A, la sede operativa di Pallacanestro Brescia ha ospitato la consueta conferenza stampa prepartita. Per presentare il match sono intervenuti coach Vincenzo Esposito e Tyler Kalinoski, assieme al presidente di Pallacanestro Brescia, Graziella Bragaglio, che ha espresso il proprio pensiero circa le ultime disposizioni regionali in materia di accessi ai palasport.

“L’ordinanza regionale ci ha messo un po’ in difficoltà – commenta il presidente Bragaglio -: pochi giorni fa era stato previsto che potessero entrare 700 tifosi, mentre da stanotte siamo tornati a 200. Questo ci ha spiazzati, soprattutto sul fronte della vendita dei tagliandi, che avevamo già avviato”.

“Le regole devono essere tassativamente seguite, ma ci vorrebbe un po’ più di coraggio, rispetto e cultura preventiva piuttosto che fermare il mondo dello sport – prosegue il presidente del club biancoblu -. Le squadre ogni 2-3 giorni sono sottoposte a tamponi e bisognerebbe considerare anche l’aspetto emotivo dei team e degli allenatori: il danno psicologico che andiamo a creare è enorme”.

“Abbiamo predicato per secoli che fare sport è salute, cultura ed energia – conclude Graziella Bragaglio -, ma dobbiamo preparaci a quella che è una fase preventiva ed educativa: ci potrebbero essere migliaia di strumenti per permetterlo, bisogna solo iniziare a trovarli”.

La parola passa poi a coach Vincenzo Esposito. che illustra i temi della partita contro Trieste: “Trieste è una squadra che ha giocato bene in Supercoppa, ha iniziato in maniera positiva il campionato ed è una delle migliori difese della nostra lega. Quanto a noi, dovremo fare passi avanti in difesa ed attaccare nel modo giusto. Sarà assente solo TJ Cline, mentre il resto della squadra è a disposizione”.

“La qualità di una squadra si vede dal tipo di atteggiamento che ha dopo ogni partita, che sia di campionato o di EuroCup – prosegue il coach della Germani -. Quest’anno stiamo facendo un po’ fatica a mantenere la stessa intensità e ad aggiustarci ad avversari diversi, specie difensivamente. La squadra, però, mette sempre l’impegno massimo in allenamento, non posso dire nulla ai miei ragazzi dal punto di vista dell’intensità e della reazione ai risultati che sono maturati”.

“Nelle poche partite giocate fino a oggi, abbiamo tenuto i piedi a terra quando abbiamo vinto due partite di seguito e facciamo lo stesso anche dopo una sconfitta un po’ più dura come quella con il Mornar Bar – conclude Esposito -. Andiamo avanti lavorando, cercando di migliorare i nostri aggiustamenti tra una gara e l’altra”.

Concentrazione e intensità sono le parole chiave di Tyler Kalinoski alla vigilia dell’incontro: “Domani ci attende una partita importante, che segue la vittoria in campionato con Treviso e la sconfitta con Mornar Bar. Trieste è una squadra dal grande talento difensivo: noi dovremo essere altrettanto consistenti in attacco”.

“Dal primo all’ultimo secondo di gioco servirà mantenere alta la dose di energia e lavorare sodo per tutti i 40′ – prosegue la guardia della Germani -. Dovremo mettere in campo più aggressività e dal punto difensivo non concentrarci sui singoli, bensì pensare al gruppo: se riusciremo ad attuare questi accorgimenti, anche sul piano tecnico giocheremo meglio”.