LBA - E' una settimana movimentata per la Vuelle Pesaro

20.10.2020 09:44 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
LBA - E' una settimana movimentata per la Vuelle Pesaro

L'assenza di pubblico (e di incassi), Trento e Roma, il recupero di Drell. sono i tre argomenti base della settimana di lavoro che attende la dirigenza della Vuelle Pesaro, dal presidente Ario Costa, a Stefano Cioppi, direttore sportivo, a Jasmin Repesa, l'allenatore.

Pubblico  1. Ecco Costa al Resto del Carlino: "Il neogovernatore Acquaroli mi ha spiegato perché non ha potuto far nulla per concederci più che i 200 spettatori con Trento.

E mi ha assicurato che farà di tutto perché le Marche possano avere le stesse possibilità delle altre regioni, ampliando al 15 % la capienza dei palasport."

Pubblico 2. Cioppi al Corriere Adriatico: “Abbiamo letto il decreto di domenica del presidente del consiglio, lo stiamo studiando, lo stanno facendo soprattutto le istituzioni della pallacanestro. Per quel che riguarda l’attività giovanile, la Fip sta cercando di comprendere bene cosa sia permesso e a quale livello. Le nostre richieste le conoscono tutti, aspettiamo di avere indicazioni e regole. Il protocollo per allenamenti e gare resta lo stesso, gli ultimi aggiornamenti sono della metà della scorsa settimana e siamo già allineati. Siamo assolutamente pronti e allenati per rispettare tutte le regole e raggiungere l’obiettivo di poter fare attività agonistica in sicurezza e in salute e siamo pronti ad avere il pubblico sempre in totale sicurezza e salute. Serve anche un po’ di fortuna, il virus è un nemico invisibile. Ci difendiamo ma non sappiamo bene da dove arrivi la botta.”

Trento 1. Sempre Cioppi: “Di sicuro non siamo contenti della prestazione di sabato sera, prima di tutto perché abbiamo perso. È un’altra sconfitta in casa e non vediamo l’ora di tornare a vincere alla Vitrifrigo Arena perché è da troppo tempo che non accade, vogliamo abbattere questa maledizione.”

Trento 2. Di nuovo Costa: Trento ha giocato molto bene ed ha usato molto la sua fisicità, che ci ha fatto fare una fatica bestiale a trovare la via del canestro.

Oltre che le percentuali da tre, purtroppo, sono spesso aleatorie: ci sono serate che faresti canestro anche bendato ed altre che proprio non va.

Virtus Roma. Repesa si ritrova con un recuperato Carlos Delfino, e con Henri Drell che deve smaltire una distorsione alla caviglia. E con le notizie che arrivano da Roma (qui) si rischia domenica prossima di arrivare deconcentrati a un appuntamento importante contro una squadra che il giorno dopo potrebbe non esistere più.