NBA - Kevin Love e Barack Obama per la salute mentale

13.02.2020 10:55 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
NBA - Kevin Love e Barack Obama per la salute mentale

A Chicago, in contemporanea all' All Star Weekend, sarà presente in città anche Kevin Love, il power forward dei Cavaliers, cinque volte All Star, un titolo a Cleveland nel 2016, dodici stagioni nella NBA. In città ma non alla kermesse, perché è stato invitato dall'ex presidente Barack Obama, o meglio dalla Obama Foundation, a partecipare a una tavola rotonda su una serie di argomenti che riguardano la salute mentale.

Un argomento in cui Love è assai ferrato. In un articolo su The Players Tribune, lo scorso 6 marzo 2018, il giocatore aveva rivelato al mondo i propri problemi di salute psichica, tanto da diventare una voce impegnata sul fronte dell'ansia e della depressione. Love ha dato vita, un anno e mezzo fa, al Kevin Love Fund, destinato a ispirare le persone a vivere le loro vite più sane fornendo allo stesso tempo gli strumenti per raggiungere il benessere fisico ed emotivo.

"Per quello che sto cercando di realizzare con il mio fondo, e in quello spazio, penso che il Presidente Obama possa essere un aiuto davvero potente", ha detto Love.

Sulla base di ciò che Love sa, il panel di sabato è composto da quattro persone: Love, Obama, la guardia di Oklahoma City Chris Paul, e l' MVP in carica della NBA Giannis Antetokounmpo.

"Siamo solo noi tre e il presidente Obama", ha detto Love. “Sarà un momento speciale, super speciale. Un'occasione per parlare con lui di molti argomenti, ma anche continuare a contribuire al lavoro sulla salute mentale."