ESAKE - Denmon e Starks on-fire, Vezenkov dominatore e il ritorno di Agravanis in patria

Rinviata la gara tra Promitheas e Panathinaikos ma gli spunti di interesse non mancano nella quinta giornata del campionato ellenico
07.11.2022 12:30 di Lorenzo Belli   vedi letture
Coach Spanoulis
Coach Spanoulis
© foto di ESAKE

Sorrisi e grandi saluti ad inizio gara tra Spanoulis e Bouroussis, legati da una amicizia ormai ventennale, poi inizia la partita ed è un monologo del Peristeri che travolge la neo promossa Karditsa per 102-77 con Denmon  a ruota libera (29 punti con 7/10 da oltre l'arco), non basta la buona volontà di Pridgett tra gli ospiti (25 e 5/6 da 3) perché l'esordio di Agravanis (13) è impattante e Bilan continua a macinare doppie doppie (11 e 14 rimbalzi) pur giocando poco più di 21' a gara. Poco pathos nel match dell'Olympiakos che con il solito monumentale Vezenkov (24 e 8 rimbalzi) e la buona lena di Caanan (15) spazza via il tenero Ionikos che prova ad aggrapparsi al totem Mavrokefalidis (20) ma senza molte speranze, risultato finale 81-107

Non bastano gli sforzi di RJ Cole (19 punti) per regalare la prima vittoria stagionale al Lavrio, troppo superiore l'AEK anche senza spremere i suoi nomi più importanti: McGriff (17 e 5 rimbalzi) con Madsen e Kenny Williams (entrambi a 15) griffano il blitz esterno per 67-84. Comincia malissimo l'Aris (11-22 nel parziale iniziale) poi serra le maglie in difesa e soffoca l'Apollon che trova la miseria di 35 punti nei tre quarti successivi; una solidissima prestazione da parte Toliopoulos (23 con 6 rimbalzi e 5 assist) ben supportato dall'estroso JD Notae (15) permettono ai gialloneri di imporsi per 70-57

Con il rinvio della gara tra Promitheas e Panathinaikos a chiudere il quadro di giornata rimane solo la gara di Rodi che vede i padroni di casa del Kolossos sgambettare il lanciatissimo Paok; è una sfida affascinante quella tra i due esterni, a spuntarla è TJ Starks (29 punti) su Jaylen Hands (25) nel 80-76 conclusivo, nota di merito per Yannick Moreira nelle fila degli isolani con 14 punti e 9 rimbalzi in 20' di impiego: impatto determinante  

5a GIORNATA

Peristeri vs Karditsa 102-77

Ionikos vs Olympiakos 81-107

Lavrio vs AEK Atene 67-84

Aris vs Apollon 70-57

Kolossos Rodi vs Paok 80-76

Promitheas vs Panathinaikos rinviata

CLASSIFICA: Olympiakos 5-0; AEK 4-1; Panathinaikos 3-1; Paok, Peristeri, Aris 3-2; Promitheas 2-1; Kolossos Rodi 2-3; Apollon, Ionikos, Karditsa 1-4; Lavrio 0-5