ABA League: Undicesimo turno, giocato ben poco

22.12.2020 08:00 di Marco Garbin   Vedi letture
F. Petrusev (Mega)
F. Petrusev (Mega)
© foto di Mega/I. Veselinov

Solo quattro dei sette incontri previsti in questa undicesima giornata di ABA League hanno visto le squadre calcare i parquet. E avrebbero potuto essere anche meno se i casi di positività al Covid riscontrati fra le file del Zadar nella data di oggi fossero stati accertati qualche giorno fa, alla vigilia della gara persa dai croati contro uno splendido Igokea: i bosniaci si impongono 88:80 ma tremano al pensiero di possibili contagi a seguito del match.
Per un caso accertato di Covid slitta anche il match fra Stella Rossa e Cedevita, con i serbi in dubbio per la gara di Eurolega a San Pietroburgo.
Fra chi se la gioca sul campo spicca ancora Filip Petrusev che guida il Mega alla vittoria contro il Buducnost: nel 78:72 finale ci sono 23 punti del ventenne, accompagnati da 13 rimbalzi e tanta sostanza.
Fra le montenegrine sorride invece il Mornar: contro il FMP ci pensa Pullen che ne mette 29 e ipoteca il titolo di MVP di questa giornata densa di tratti chiaroscuri.