EuroLeague - Barcelona ferma i lavori al Palau: a rischio la licenza?

07.07.2020 15:30 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
EuroLeague - Barcelona ferma i lavori al Palau: a rischio la licenza?

Il presidente del Barcelona Josep Maria Bartomeou ha spiegato, in una conferenza stampa, che i lavori di riammodernamento del Palau Blaugrana sono rinviati sine die. L'arena è piuttosto vecchia - l'ultimo restyling è del 1994 e ha portato il numero degli spettatori a 7.585 - e sono ormai dieci anni che è in deroga dalla licenza per disputare l'EuroLeague perché dotato di un progetto di ampliamento, come a quell'epoca era la Montepaschi Mens Sana Siena.

Nel 2013, sotto la presidenza Rosell, era stato dato il via a un progetto che avrebbe portato l'impianto a 12.000 posti. Ma le priorità per Bartomeu sono altre: "I lavori di miglioramento al Camp Nou continueranno, ma tutte le altre aree, come il Palau, possono attendere uno, due o tre anni. Vedremo. Tuttavia, i lavori sul campo di calcio devono procedere, poiché l'installazione costituisce un'importante fonte di reddito."

Per le regole dell'EuroLeague il Barcelona potrebbe incorrere nella perdita della licenza (minimo posti a sedere 10.000) oltre alle promesse del passato non mantenute. La Virtus Bologna però non si faccia troppe aspettative nel caso: le regole non sono mai uguali per tutti.