Alessandria fa il colpo a Pavia, nell'anticipo di ieri sera supera l'Edimes 78-68

21.01.2012 13:00 di Redazione Pianetabasket.com   Vedi letture
Fonte: Ufficio stampa Zimetal Alessandria basket
Alessandria fa il colpo a Pavia, nell'anticipo di ieri sera supera l'Edimes 78-68

PAVIA –  Vittoria importante quella  di Alessandria sul parquet del PalaRavizza di Pavia nell’anticipo della 18^ di Campionato. Vandoni recupera Larizzate, se pur ancora con impiego ridotto, ma quel tanto che basta per dare minuti preziosi di recupero a Zunino che si rende protagonista probabilmente della miglior prestazione da quando veste la maglia di Alessandria, e non solo per i 23 punti messi a segno ma per quanto ha fatto vedere in campo.
La solita doppia cifra di Ogliaro, Villani e Padova, ha poi consentito alla squadra ospite di consolidare un vantaggio alla fine strameritato così come riconosciuto dagli avversari.
Una parte importante nella gara, l’ha avuta anche Palmesino, in campo per quasi 30 minuti, vero lottatore sotto i tabelloni oltre che autore di un considerevole bottino di punti.
Alessandria non si è mai trovata in difficoltà nel corso della gara, in quanto  ha sempre rintuzzato punto a punto l’azione degli avversari, senza subire conseguenze dal variare della disposizione in campo della squadra di Sacchi, che nel corso della gara le ha provate tutte per cercare di scrollarsi di dosso prima e per recuperare poi, la sempre più ingombrante presenza della Zimetal.
La squadra di Vandoni a parte in una circostanza nel 2^ quarto in cui si è trovata a -6 ha sempre giocato la gara sul filo della parità di punteggio, di fatto contribuendo ad aumentare il nervosismo della squadra di casa che, molto probabilmente, stante il divario in classifica pensava di risolvere agevolmente la pratica.
Invece così non è stato, e ne è scaturito un risultato che sicuramente costituisce la sorpresa della giornata.
Nelle file della Zimetal detto già in precedenza dei ruoli avuti dai vari giocatori, bisogna sottolineare il continuo e progressivo inserimento e miglioramento di Andrea Padova nell’organico della squadra, di fatto costituendo un ruolo di rilievo nell’ambito del quintetto  base.
A questo punto importante il recupero di Larizzate prima di quanto previsto, e quello che sarà in settimana il tesseramento di Leandro Iannetti che andrà ad implementare le opzioni di rotazione per Vandoni facendo presagire  un organico indubbiamente molto più attrezzato di quello che ha disputato queste prime gare del 2012 causa anche gli infortuni.
Domenica prossima 29 gennaio si ritorna al PalaCima, l’avversaria sarà Rho già battuta all’andata.


EDIMES PAVIA  - ZIMETAL ALESSANDRIA   68 - 78
(parziali 23-20/43-41/50-57)

EDIMES PAVIA : Rossi Pose 10, Benevelli 16, Pomenti 4, Corcelli 4, Cristelli 8, Conti 18, Carrera 2, Beretta 6, Marsili, Banin n.e., All. : Sacchi

ZIMETAL ALESSANDRIA :  Zunino 23, Ogliaro N. 13, Villani 16, Marangon  2, Padova 15, Larizzate,  3,  Palmesino 9, Francione, Paracchino n.e., Strotz n.e., All.: Vandoni

Arbitri: Beffumo Alessandro di Milano e Jurina Filippo di Cassina Dè Pecchi (MI)

Note: spettatori 350 c.a. – Usciti per 5 falli: nessuno  - Antisportivo : Carrera (Pavia)