Champions League - La Dinamo Sassari travolge il SIG Strasburgo

13.11.2019 22:09 di Iacopo De Santis Twitter:    Vedi letture
Champions League - La Dinamo Sassari travolge il SIG Strasburgo

La Dinamo Sassari ospita il SIG Strasburgo per la quinta giornata di Basketball Champions League.

PRIMO QUARTO. Le due squadra faticano a trovare punti. Pierre sbaglia una banale conclusione da sotto, va a segno Serron. Pozzecco ferma subito il gioco, la Dinamo trova il primo canestro dopo oltre due minuti. Fallo e canestro di Vitali: non va il libero supplementare, 4-4. Momento di difficoltà per i francesi che non trovano la via del canestro: Ali Traoré chiude il parziale, Dinamo avanti 14-6. Vitali e Bilan firmano il +12. Stoppata di Pierre che poi schiaccia dopo aver ricevuto la palla su rimessa dal fondo. Torna a segnare anche Strasburgo, quattro di fila con Scrubb. Curtis Jerrells realizza da tre l'ultimo tiro della gara: Sassari avanti 25-10 a fine primo tempo.

SECONDO QUARTO. Serie di errori da entrambe le parti. Dopo due minuti, Gentile serve bene McLean per due facili e spara poi da tre il 30-10. Strasburgo si sblocca con Thomas Scrubb. JERRELLS! Tripla per lui, 33-12. Show di Sassari: McLean non può sbagliare, 35-12. Dopo il minuto di sospensione, Jerai Grant raccoglie il rimbalzo offensivo: in lunetta 0/2, Gentile riparte in contropiede e ne mette altri due. Jerrells serve bene Sorokas, 39-12. Due triple importanti di Strasburgo con Scrubb e York. Timeout Pozzecco. YORK! Parziale di 9-0 per Strasburgo, 39-21. Antisportivo ai danni di Strasburgo: 2/2 di Bilan dalla lunetta. Ancora York dall'arco, termina 47-28 il primo tempo.

TERZO QUARTO. Pierre per il 2+1 in apertura, Scrubb accorcia, ma Bilan tiene il 52-34. Con 6'07" York trova la penetrazione vincente, e Pozzecco chiama timeout vedendo i suoi un poco molli. York si ripete da tre dopo un libero di Vitali, che si fa perdonare subito grazie all'assist di Spissu. Con 4'43" liberi per Evans 57-39. Strasburgo continua a palesare le sue difficoltà, Pierre segna magistralmente, Scrubb tiene a galla i suoi, Bilan fa 0/2, ma Spissu lancia Vitali per la tripla del +21 con 3'16". Bilan ancora in lunetta 2/2. Sassari non ha alcun problema a controllare l'andamento della gara, Jerrells a pochis econdi dalla fine si prende la tripla con successo; lo Strasburgo torna in attacco ma York si fa chiamare un antisportivo su Sorokas. Due liberi a segno e tripla sulla sirena che non riesce a Gentile 71-46 al 30'.

QUARTO QUARTO. Dallo segna in apertura di periodo. Jerrells e l'antisportivo a Dallo, che vale due liberi per Pierre rimettono il pallino nelle mani della Dinamo. Un altro stepback di Jerrells esalta il pubblico: 78-48 e partita già ai titoli di coda. Il no-look di Pierre per Sorokas fa dimenticare lo 0-4 francese. Timeout, con i coach che svuotano le panchine, Gentile in lunetta per il +30 con 5'47". Due liberi di Bucarelli sono seguiti dall'ingresso di Jack Devecchi 84-54 con 4'04". Tempo sufficiente per vedere il canestro di Devecchi e un parziale recupero per lo Strasburgo per rendere meno pesante il distacco.

Dinamo Sassari - SIG Strasburgo 90-67. Boxscore: 14 Jerrells, 13 Vitali e Pierre, 12 Evans, 11 Bilan, 9 Sorokas, 7 Gentile, 4 McLean, 3 Devecchi, 2 Bucarelli e Spissu per Sassari; 21 York, 13 Scrubb, 9 Trice, 6 Dallo, Traorè e Inglis, 4 Grant, 2 Serron per il SIG.